Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Lingue di Gatto: la ricette veloce per preparare i biscotti italiani più versatili.

Le Lingue di Gatto sono dei biscotti della tradizione italiana.
Che voi entriate in una pasticceria o in un forno, state pur certi che li troverete esposti in bella vista.
Il nome di questi biscotti deriva dalla loro forma, sottile e allungata, che ricorda la lingua dei felini.
Si possono trovare sia semplici e sia ricoperti, per metà, dal cioccolato.
Oltre a essere buoni mangiati da soli, vengono consumati inzuppandoli nel latte o nel tè oppure accompagnando un gelato.

La Ricetta:

• 150 g di burro
• 150 g di zucchero
• 1 bustina di vanillina
• 150 g di farina
• 5 albumi
• margarina per ungere
• farina per spolverizzare
• 50 g di cioccolato fondente per la copertura
Sbattete in una terrina il burro con lo zucchero e la vanillina, finchè non otterrete un composto liscio e spumoso.
Aggiungetevi la farina setacciata a cucchiaiate amalgamandola lentamente.
Montate, in un’altra terrina, gli albumi a neve densa e incorporateli con delicatezza al composto.
Ungete bene la placca del forno con la margarina e spolverizzatela con un po’ di farina.
Mettete il composto in una siringa per dolci.
Disponete sulla placca delle lingue di pasta, della lunghezza di 8 cm circa.
Lasciate due dita di spazio, tra una lingua e l’altra, perché la pasta nel forno aumentera’ di volume.
Mettete la placca sul ripiano centrale del forno, già caldo, e lasciatele cuocere per 10 minuti alla temperatura di 240°C.
Quindi toglietela, sollevate le Lingue di Gatto con una paletta e mettetele a raffreddare su una griglia.
Nel frattempo sciogliete il cioccolato di copertura in una casserula a bagnomaria.
Immergetevi i biscotti fino a metà.
Fateli sgocciolare bene, dopo quest’operazione rimettetele sulla griglia ad asciugarsi completamente e servitele.
Print Friendly, PDF & Email

Scrivi