Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

ASD CALCIO POMIGLIANO FA FESTA CONTRO FRATTAMAGGIORE

ASD CALCIO POMIGLIANO-ASD FRATTAMAGGIORE CALCIO: ESPOSITO E BACIO TERRACINO FIRMANO LA VITTORIA DEI GRANATA. 2-0 IL RISULTATO FINALE AL “GOBBATO” 

Il racconto della Frattese calcio:

Pomigliano d’Arco (Na) – La Asd Frattamaggiore Calcio perde 2-0 contro l’Asd Calcio Pomigliano e non riesce a riscattare il pareggio-beffa di una settimana fa. Le reti di Esposito e Bacio Terracino regalano la vittoria ai granata, che mettono a referto il decimo successo consecutivo. I nerostellati, invece, devono mandar giù l’amaro boccone della sconfitta e restano a quota 47 punti in classifica, non sfruttando la battuta d’arresto della Puteolana. Ad oggi in casa Frattese il divario dalla vetta, occupata dall’Afragolese, é di ben 10 punti, mentre il secondo posto dista 9 lunghezze. Piuttosto che tenere d’occhio le prime della classe bisognerá guardarsi le spalle, in quanto il Casoria é alle calcagne ed insidia la terza posizione. I 3 punti di vantaggio sui viola non sono rassicuranti e sará necessario tenere a distanza debita un Pomigliano, il cui ruolino di marcia dimostra l’enorme spessore ed il brillante momento di forma. Nonostante questi ultimi due turni non esaltanti (1 solo punto guadagnato su 6 disponibili), i ragazzi di mister Grimaldi mantengono sempre la terza posizione e sono in piena zona play-off. Nelle prossime giornate Grezio & co. sono chiamati ad un’inversione di tendenza per cercare di non perdere ulteriore terreno dal secondo posto ed assicurarsi un posto nei play-off.

PRIMO TEMPO – Nella cornice del rinnovato “Ugo Gobbato” va in scena Pomigliano-Frattese, big match della ventitreesima giornata del Girone A di Eccellenza Campania. Alle ore 11 il direttore di gara dá inizio alle ostilitá in campo e le prime battute di gara non sono in linea con le aspettative. Infatti la fase di gioco é contratta, entrambe le squadre si studiano e non rischiano la giocata. L’equilibrio regna sovrano ed i tanti falli interrompono lo sviluppo, impedendo alla partita di decollare. I molteplici lanci lunghi nella “terra di nessuno” sono di facile conquista per le retroguardie e tra le due compagini é la Frattese ad esprimere un calcio piú ordinato e deciso. Tuttavia al 27′ una disattenzione difensiva cambia il risultato a favore dei padroni di casa. Sugli sviluppi di un calcio piazzato, Foti crossa in mezzo e sulla respinta della difesa nerostellata si avventa Esposito che, di testa, é più lesto di tutti e sfrutta un’indecisione in uscita di Evangelista. Decisivo lo spiovente nato dal colpo di testa di Viglietti, che é diventato un vero e proprio assist per il difensore centrale locale, piú lesto di tutti e bravo a capire la direzione della palla. 1-0 il parziale e rete che taglia le gambe agli ospiti. Quest’ultimi, tuttavia, accennano una timida reazione con D’Abronzo, che colpisce di testa un cross di Arario e lo indirizza verso la porta granata. Potente ma centrale la zuccata della mezz’ala nerostellata, che impegna il portiere locale. La prima frazione termina 1-0 e gli ultimi minuti di marca nerostellata fanno ben sperare.

SECONDO TEMPO – Nella ripresa gli ospiti partono con il piede sull’acceleratore e spingono alla ricerca del pareggio. Al 59′ la Frattese si rende pericolosa con Grezio che impatta di testa un cross di Varriale dall’out mancino. Il numero 9 stacca bene e colpisce il pallone con la giusta potenza. Brivido sulla schiena della retroguardia granata, che si salva per un soffio. Gli sforzi offensivi dei nerostellati, tuttavia, non vengono ripagati ed al minuto 66 arriva il raddoppio locale. Bacio Terracino penetra nell’area di rigore ospite e fa partire una conclusione potente, su cui nulla puó l’incolpevole Evangelista. 2-0 al “Gobbato” e granata che mettono a segno la seconda marcatura di giornata, scongiurata qualche minuto prima dall’estremo difensore ospite con un miracolo su Gagliardi. A circa 25 minuti dal 90′ la partita si mette in salita per i nerostellati, che perdono anzitempo le speranze. Dopo la rete del numero 11 granata, infatti, la partita é stata gestita dai ragazzi di Carannante, forti del doppio vantaggio. I subentrati della Frattese hanno provato a cambiare le sorti del match, che peró si avviava verso un epilogo giá scritto. Dopo un recupero corposo di ben sei minuti, il fischietto di Napoli sancisce la fine della gara ed il Pomigliano si é aggiudicata la partita di cartello. Tra le fila dei nerostellati si salvano in pochi e la colpa principale é da attribuire all’approccio. Infatti la scarsa voglia di incidere ha pesato molto, complicando la strada verso la vittoria. Non bisogna, tuttavia, scoraggiarsi e serve dare un segnale già dal prossimo turno esterno contro la Nuova Napoli Nord. Forza Frattese, uniti si vince!

TABELLINO: ASD CALCIO POMIGLIANO-ASD FRATTAMAGGIORE CALCIO: 2-0 (parziali: 1-0 ; 1-0).

RETI: 27′ Esposito (P), 66′ Bacio Terracino (P).

FORMAZIONI: ASD CALCIO POMIGLIANO (4-3-3): Riccio; Barone Lumaga, Esposito, Rega, Riverso ’01; Vitiello, Foti, Gagliardi ’01; Catalano ’00, Pastore, Bacio Terracino. A disposizione: De Simone ’03, Pisani, De Marco ’01, Guadagno ’03, Labriola, Forquet ’01, Carfora, Vitale ’00, Esperimento. All. Carannante Roberto.

ASD FRATTAMAGGIORE CALCIO (4-3-1-2): Evangelista ’01; Balzano, Oliva ’01, Viglietti, Varriale V. ’00; Fontanarosa, Auriemma, D’Abronzo; Arario; Grezio, Sperandeo. A disposizione: D’Agostino ’01, Sparano, Costanzo, Ferrara ’01, Pepe ’01, Pappagoda ’00, Landolfi ’01, Varriale U., Costabile ’01. All. Grimaldi Sossio Teore.

TERNA ARBITRALE: Direttore di gara: Mattia Maresca dalla sezione di Napoli. Gli assistenti: Gianluca Nocera dalla sezione di Nocera Inferiore e Francesco Pellecchia dalla sezione di Avellino.

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi