Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Dinamo Zagabria – Atalanta: Ieri sera, presso lo Stadion Maksimir di Zagabria, si è giocata Dinamo Zagabria – Atalanta, valida per la 1^ partita d’andata di Champions League.

Si comincia, padroni di casa che partono subito forti ed hanno una grande occasione al 7′ con Ademi, ma Gollini si oppone e salva il risultato. Passano pochi minuti e al 10′ la Dinamo Zagabria trova il vantaggio con Leovac dopo una buona azione, 1-0.

La squadra di Gasperini non riesce a fare il proprio gioco e così facendo i padroni di casa ne approfittano per trovare il raddoppio al 31′ con Orsic che dal limite dell’area la piazza all’angolino basso sulla destra, 2-0. Per i bergamaschi non è una grande serata di Champions, che sempre da Orsic, infatti, al 41′ subiscono anche il 3-0.

Terminano i primi 45′ con l’Atalanta sotto di 3 reti.

Si riparte, l’Atalanta al 54′ fa la sua prima azione più pericolosa con Pasalic, che spreca tutto con un tiro che termina fuori, passano 3′ e la Dinamo Zagabria ha un’altra occasione per segnare, ma il portiere atalantino questa volta dice di no. Orsic scatenato, segna la sua tripletta personale al 68′ e cala il poker per la sua squadra, 4-0.

Grande occasione per Zapata al 74′ ma il suo tiro è centrale e il portiere gli nega il goal. Dinamo Zagabria che ha mollato un po’ la partita e che lascia così più spazio alla squadra di Gasperini, che però non approfittano e sprecano due grandi occasione, prima con Pasalic e dopo con Zapata.

Dopo i 4′ di recupero, l’arbitro decreta la fine della partita.

Esordio amaro in Champions League per l’Atalanta, che non è riuscita a fare il proprio gioco quasi per tutta la gara, ma ci sono ancora molte partite e ancora nulla è perduto.

Davide Silvestri

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi