Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Binda a MP: ” La Juve Stabia ha fatto l’impresa, in Serie A merito all’Atalanta”

Nicola Binda, Giornalista della Gazzetta dello Sport, ci racconta il suo parere sulla Juve Stabia, sul monento della Serie B e non solo:

Oramai il Campionato di Lega Pro si e’ concluso, in attesa dei play off, secondo lei si puo’ parlare di Miracolo Juve Stabia?

I miracoli sono una cosa seria… Questa è stata una vera impresa sportiva, per una squadra partita in secondo piano e per una società che ha dovuto superare molte difficoltà: alla fine il primo posto è stato meritato per la regolarità avuta in tutta la stagione

Si aspettava qualcosa in piu’ dalla Casertana?

Visto l’organico, direi di sì. Ma è la conferma che nel calcio non contano i nomi, ma i progetti seri.

 Che scenari prevede in cadetteria con questo caos che sta regnando, dobbiamo prepararci ad una ennesima estate caldissima?

Purtroppo sì. Nonostante la Figc abbiamo scritto regole più severe per le iscrizioni e i ripescaggi, già a maggio siamo nella bufera. E la Figc è vittima, anche se davanti a certe situazioni dovrebbe essere più coraggiosa e autorevole. Quello che è appena successo è più grave di quanto accaduto la scorsa estate e non mi sorprendo se il calcio perde di credibilità nei confronti dei tifosi

Sul Massimo Campionato, domani sera alle 22,30 potrebbero nascere nuove storie, secondo lei come finira’?

Non mi piace fare previsioni. Applaudo però l’Atalanta: ha dimostrato a tanti club che per competere con la Champions non è solo una questione economica, ma basta pensare a un progetto serio e crederci. Una lezioni per quei club che non ci provano mai, fanno campionati anonimi e all’ultimo si ritrovano coinvolti nella lotta per non retrocedere

 Se la sente di dare un pronostico sulla Finale di Champions League ed anche su quella di Europa League, due finali dal sapore di Premier League

Di sicuro vinceranno due inglesi! Scherzi a parte, non mi piacciono i pronostici, però spero tanto che vinca Maurizio Sarri così potrà festeggiare un po’ anche l’Italia

Si ringrazia il Dottor Binda per il tempo concesso per questa intervista

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi