Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Fischio d’inizio alle 15 di Banti per dare avvio a Bologna-Torino valevole nona giornata di campionato.

Ricomincia finalmente il campionato, al Dall’Ara arriva il Torino. Il Bologna nelle ultime due in casa ha totalizzato 2 vittorie. Inzaghi ha dichiarato ripetutamente di voler rendere le mura amiche una fortezza in cui vendere cara la pelle. I rossoblu nell’ultima partita prima della sosta hanno perso lo scontro diretto contro il Cagliari senza giocare le proprie carte. Proprio quello che era mancato nell’isola sarda dovrà essere messo in campo domani contro il Toro.

Inzaghi non può godere della completezza della rosa a causa di vari acciacchi fisici in particolare nel reparto offensivo. Santander è sicuro del posto, a fianco a lui si profila una staffetta tra Palacio e Falcinelli, entrambi non hanno i 90 minuti nelle gambe. In porta è stato recuperato Skorupski, davanti all’lui nella linea tre difensiva Calabresi, Danilo e De Maio.  Al centro a centrocampo riconfermato Nagy dato che Pulgar è tornato tardi ad allenarsi con la squadra dopo l’impegno con il suo Cile. L’ungherese sosterrà le manovre di Svanberg e Dzemaili. Sulle fasce Dijks e Mbaye. 

 

 

Bologna (3-5-2): Skorupski; Calabresi, Danilo, De Maio; Mbaye, Dzemaili, Nagy, Svanberg, Dijks; Palacio, Santander. All.: Inzaghi.

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Moretti; De Silvestri, Meitè, Baselli, Soriano, Berenguer; Iago Falque, Belotti. All.: Mazzarri.

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi