Registrati

Ti sarà inviata una password per E-mail

I Rossoblu sfidano la nuova Udinese di Delneri alla nuova Dacia Arena (ex Friuli). Fischio d’inizio oggi alle 21.

Il Bologna cerca continuità dopo l’importante vittoria e conseguente passaggio del turno in coppa col Verona e cerca di cominciare a guadagnare punti pesanti in campionato. Le nuove assenze si faranno sentire. Gastaldello sconterà un’ennesima giornata di squalifica per aver accumulato 5 ammonizioni mentre Rizzo rimarrà fuori a causa di un ennesimo guaio muscolare, purtroppo non nuovo a lui. In compenso il Bologna ritrova un Di Francesco non pienamente in forma ma che potrà aver soltanto giovato dal goal in Coppa Italia in quanto a fiducia. Nella difesa che coprirà la porta di Mirante verrà schierato a destra Torosidis, al centro Oikonomou che troverà a centro-destra la collocazione ideale con a fianco un giocatore dinamico come Maietta, nel ruolo di terzino sinistro invece Masina. A centrocampo tolti Dzemaili e Nagy, imprescindibili in questo momento per questa squadra, è corsa a 2 per un solo posto. Ballottaggio apertissimo. Viviani e Taider i contendenti. Il primo garantirebbe maggior impostazione di gioco mentre il secondo, leggermente in vantaggio, sfrutterebbe la sua capacità di rompere il le trame del regista bianconero Kums. Solo per le 20 scopriremo le scelte di Donadoni. Davanti oltre al citato precedentemente Di Francesco, pronto Mattia Destro supportato sulla sinistra invece da Krejčì.

 

 

BOLOGNA (4-3-3): Mirante; Torosidis, Oikonomou, Maietta, Masina; Dzemaili, Taider, Nagy; Di Francesco, Destro, Krejčì. All.: Donadoni

UDINESE (4-3-3): Karnezis; Widmer, Danilo, Samir, Felipe; Fofana, Kums, Jankto; De Paul, Zapata, Thereau. All.: Delneri.

Arbitro: Signor Pasqua di Tivoli

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi