Registrati
Ti sarà inviata una password per E-mail

Se il Bayern dopo l’iniziale paura continua a vincere, la vera sorpresa di questa Bundesliga è la neo-promossa RB Lipsia che segna tre reti all’Amburgo.

 

Se la vittoria dopo l’iniziale paura del Bayern Monaco che rifilà tre reti all’Ingolstadt che va in vantaggio al 6′ con Lezcano e poi viene trafitta dalle reti di Lewandowski (12′), Xabi Alonso (50′) e Rafinha (84′) non fa più notizia, la squadra del giorno è sicuramente la neo promossa RB Lipsia.

 

Gli uomini del tecnico Ralph Hasenhuttl sembra non aver paura del salto di categoria e dopo aver sconfitto sette giorni fa il Borussia Dortmund, va al Volksparkstadion e rifila tre reti con Forsberg su rigore e due volte con il nome nuovo del calcio tedesco Timo Werner al povero Amburgo ancora asciutto di vittorie terz’ ultimo con un solo punto.

 

Con questa vittoria il Lipsia è momentaneamente seconda a pari punti con il Colonia pure vittoriosa in casa 3-0 sul Friburgo in attesa che gioca l’Hertha Berlino contro il fanalino di coda Schalke 04.

 

 

Si rifà il Borussia Dortmund che passa come un rullo compressore sul povero Darmstadt con un tennistico 6-0 con la doppietta di Castro e i gol dei vari Ramos, Pulisic, Rode e Mor.

 

Altra squadra che risorge dopo due sconfitte una in campionato e l’altra in Champions è il Borussia M’gladbach che vince 4-1 contro un Weder Brema che anche quest’anno deve soffrire le pene dell’inferno visto è ancora ascuitto di vittorie e punti.

 

Nelle altre partite giocate il sabato da menzionare il successo del Francoforte 2-1 al Leverkusen che sbaglia un rigore e il pareggio senza reti tra l’Hoffenheim e il Wolsburg.

 

Oggi giocano come detto l’Hertha Berlino alla ricerca della sua terza vittoria contro lo Schalke 04 e l’Augsburg che ospita il Mainz.

 

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi