Accedi
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
Home

Allo Stadio Atleti Azzurri D’Italia alle ore 15:00 in un insolito 30 Dicembre per il calcio italiano e nello specifico per la Massima Serie va di scena il classico incontro tra orobici e sardi.

Il Cagliari non vince da quando una rete di Pepe Herrera diede i due (2) punti alla compagine di Massimo Giacomini, poi Carlo Mazzone.

Era il 27 ottobre 1991, tra le fila dei bergamaschi c’era Claudio Caniggia, quello che punì l’Italia a Napoli in quel indimenticabile Italia-Argentina 1-1 del Mondiale che avremmo dovuto (e potuto) vincere, 3 Luglio 1990!

Tra le fila del Cagliari invece c’era un certo Gianfranco Matteoli.

Altri tempi, un altro calcio, altri punti, solo due a vittoria, che tempi!

Si giocava tutti allo stesso orario e nessun altro che non fosse la Lega Calcio decideva sugli orari, non come oggi!

Nel Cagliari mancherà il genio di Joao Pedro punito eccessivamente con quattro (4) giornate per il pestone a

Federico Chiesa nel match con la Fiorentina: salterà, oltre l’Atalanta, la Juventus e il Milan alla Sardegna Arena e il Crotone allo Scida.

Se a fare il pestone al talento viola fosse stato il numero dieci (10) della Juventus, Paulo Dybala, ci sarebbe stata la medesima punizione?

Domanda retorica, amici sportivi!

 

Atalanta (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Hateboer, Cristante, Freuler, Spinazzola; Ilicic; Petagna, Gomez. Allenatore: Gasperini

Cagliari (3-4-1-2): Cragno; Romagna, Andreolli, Pisacane; Faragò, Barella, Cigarini, Ionita, Padoin; Farias, Pavoletti. Allenatore: Lopez

Indisponibili: Dessena

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi