Presentazione di Cagliari-Napoli di domani

Presentazione di Cagliari-Napoli di domani

Domani pomeriggio alla Sardegna Arena si torna al massimo Campionato per la Giornata numero 15.

Di scena alle ore 15 la compagine sarda contro quella campana agli ordini dell’arbitro G.MANGANIELLO.

La partita sarà trasmessa in diretta da SKY.

I ragazzi di Gennaro hanno ottenuto un solo punto nelle ultime tre gare di Campionato (Inter 0-1, Lazio 0-2), ossia il misero 1-1 col Torino del 23 dicembre quando la rete del pareggio a tempo scaduto di Insigne salvava capra e cavoli dalla terza sconfitta consecutiva.

Paradossalmente la grande prova del Toro al Diego A. Maradona metteva per il momento da parte un’ipotetico esonero di Giampaolo che comunque il Presidente Cairo ha solo posticipato, sempre che il miracolo non abbia avuto luogo nell’ex San Paolo e da domani la squadra granata non inizi a far punti.

NAPOLI QUASI SEMPRE VITTORIOSO ALL’ARENA

Nonostante le gravose assenze di Mertens, Osimhen e Koulibaly i partenopei partono come sempre favoriti.

Le ultime tre trasferte in terra di Sardegna sono state vittorie: due 1 a 0 e il roboante 5 a 0 del 2018.

L’ultima vittoria dei padroni di casa risale al 19 aprile 2009 fu un 2-0.

Il Cagliari da qualche giorno ha in rosa un giocatore che oltre ad essere forte dà una carica antagonistica ai compagni che potrebbe fare anche la differenza, vedremo domani cosa succederà.

Il capodanno di Nainggolan
Presentazione di Cagliari-Napoli di domani

Prima di dare la linea al collega Stefano D’Aria la formazione del Cagliari e le dichiarazioni del tecnico rossoblù.

CAGLIARI (4-2-3-1): Cragno; Zappa, Ceppitelli, Walukiewicz, Lykogiannis; Marin, Nandez; Ounas, Joao Pedro, Sottil; Simeone. Allenatore: Di Francesco

DI FRANCESCO IN CONFERENZA POCO FA

RADJA
“Nainggolan ci dà tanto, è arrivato -forse- in ritardo ma ora conta soltanto averlo a disposizione.
Ovviamente dipenderà dalla sua condizione, che ora non è ottimale ma andrà a crescere. Radja ha caratteristiche sia offensive che difensive, ricordo che l’anno scorso ha fatto anche il mediano basso: non penso sia il suo ruolo ideale, ma fa capire la sua disponibilità. Normale che più vicino è alla porta e più fa male: l’importante per me è anche solo metterlo in campo perché è un giocatore che fa la differenza, dobbiamo metterlo nelle migliori condizioni ma non a sua disponibilità”.

SQUADRA

“La condizione è ottimale, al di là degli infortuni. Non ci saranno Ounas e Godin e Klavan per il Covid.

La squadra ha grande voglia di far bene, sono contento di come si sono allenati i ragazzi durante la settimana.
L’assenza di Rog dispiace intanto per lui, anche perché aveva fatto grandi miglioramenti in un ruolo non suo”.

MERCATO

“Qualcosa faremo, cercheremo di tenere la rosa ampia con i numeri giusti, vogliamo alzare la qualità della squadra, come abbiamo già fatto con l’ingresso di Radja.

Luvumbo

“Mi auguro che ai primi di febbraio possa finalmente iniziare ad allenarsi con la squadra, dobbiamo essere bravi a gestirlo nel modo giusto per evitare che si faccia male”.

Presentazione di Cagliari-Napoli di domani
Zito Luvumbu

Ounas

Presentazione di Cagliari-Napoli di domani
Ouanas sarà assent anche lui domani

Era in permesso per una situazione famigliare, ma si è sempre allenato, oggi nella prima riattivazione si è fatto male, non sarà  convocato.

Linea a Stefano D’Auria

Nelle ultime tre partite il Napoli ha raccolto solo un punto e facendo un solo gol.

E se contro l’Inter la prestazione è stata eccellente (con Handanovic grande protagonista), contro Lazio e Torino le prestazioni sono state molto al di sotto delle aspettative.

Con gran rabbia dei tifosi, soprattutto dopo la notizia del ribaltamento della sentenza ad opera del CONI che ha tolto il 3 a 0 a tavolino e, di conseguenza, il punto di penalizzazione.

Il Napoli però si avvicina a questa prima partita del 2021 con molte assenze.

Out Mertens, Osimhen è tornato in Italia ma è risultato positivo al Covi19.

Ancora un allenamento differenziato per Koulibaly, così come per Demme.

Nel 4-2-3-1 di Gattuso dovrebbe tornare Ospina tra i pali, con difesa composta da Di Lorenzo, Maksimovic, Manolas e Hysaj (ballottaggio aperto con Mario Rui).

In mediana torna Fabiàn accanto a Bakayoko, mentre in attacco Lozano va a destra, Zielinski sulla trequarti e Insigne a sinistra con Petagna centravanti.

Napoli (4-2-3-1): Ospina, Di Lorenzo, Maksimovic, Manolas, Hysaj; Bakayoko, Fabian; Lozano, Zielinski, Insigne; Petagna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Torre Annunziata, inaugurata la terza edizione de “La Settimana dello Scrittore – Ricordando Michele Prisco”

Torre Annunziata, al via la rassegna "La Settimana dello Scrittore .- Ricordando Michele Prisco". La serata di apertura ha visto come ospite principale Domenico Orsini, curatore del libro "Francesca e Nunziata" di Maria Orsini Natale, recentemente ripubblicato da Sellerio.

Soluzioni cloud 2024: tutte le innovazioni dell’anno

Soluzioni cloud 2024: tutte le innovazioni dell'anno in un'evoluzione significativa del mercato.

Savoia notizie sullo stadio

  Savoia calcio attraverso i canali ufficiali arriva un news per il campionato 2025: La Famiglia del Savoia Calcio ringrazia tutto lo staff dello stadio Vittorio...

Castellammare. 50enne minaccia agenti di Polizia Locale: denunciato

  L'uomo è stato sorpreso e sanzionato mentre sfrecciava su una bici elettrica in Villa Comunale Contrastare l'utilizzo delle biciclette a pedalata assistita in Villa Comunale....

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA