" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Trentasette anni fa l’unico precedente tra le due squadre giocato al Lorenzon

Potrebbe definirsi una sfida inedita se non ci fosse quell’unico precedente tra le due compagini. Ebbene si, non sarà la prima volta per il Rende e per il Catania.

Il 2 marzo 1980, infatti, le due squadre si affrontano per la 22°giornata del campionato di Serie C1. Il Catania di mister De Petrillo, protagonista di una lotta serrata con il Campobasso per la vittoria del campionato, è reduce da un momento positivo e vuole allungare la striscia positiva anche in terra calabrese. Dall’altra parte, invece, la compagine cosentina cerca punti prestigiosi in chiave salvezza. Tra le fila rossazzurre elementi di spicco come il portiere Roberto Sorrentino, i difensori Leonardi e Chiavaro, il mediano Damiano Morra e il tandem d’attacco Borghi-Piga. 

La formazione calabrese, in cui gioca il catanese Marletta, conferma di essere una squadra molto ostica tra le mura amiche e, fermando sullo 0-0 anche gli etnei, mantiene l’imbattibilità sul proprio terreno di gioco. A fine campionato, tuttavia, questi due punti persi non peseranno ai rossazzurri, che con due punti di vantaggio sul Foggia, quattro sul Livorno e cinque sul Campobasso, otterrà la promozione tra i cadetti.

Fonte immagine: CalcioCatania.com

Print Friendly, PDF & Email

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami