Champions League avanti Guardiola e Ancelotti

 

Champions League il copione della vigilia come raccontato in precedenza nel nostro focus è stato rispettato, forse non proprio alla lettera ma la sostanza non è cambiata.

Tutto facile per il Manchester City che batte il Copenaghen. Segna Haaland e questa è la classica non notizia ma in sostanza la squadra di Guardiola ha offerto una prestazione di controllo senza lavorare in modo extra. Di Elyounoussi per gli ospiti il goal della bandiera. In apertura quando il City ha aperto il gas sono state segnati due goal in pochi minuti con le firme di Akanji e Julian Alvarez.

Passa ai quarti con tanti spaventi e con qualche fischio finale il Real Madrid che non aveva un compito semplice ma che forse non pensava che la gara si potesse complicare davvero tanto. Vinicius ha provato a far saltare il banco ma poi pareggio di Orban e traversa Dani Olmo al 92′.

Adesso spazio alla prossima settimana con le speranze Italiane che si chiamano Napoli ed Inter in terra Spagnola.


PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Addio a Jerry West, l’uomo dietro il logo dell’NBA

Il mondo del basket è in lutto per la scomparsa di Jerry West, uno dei più grandi giocatori nella storia della NBA e simbolo...

Napoli, Spazio 57 Art Gallery presenta ‘laformadelleonde’ di GildaPan

GildaPan artista contemporanea terrà una sua personale mostra a Napoli.

Olimpia Milano Lo scudetto numero 31 è il sesto dell’era Armani

Olimpia Milano la società con un post social ricorda il percorso con Giorgio Armani e non solo: Il post social della società Da quando Giorgio Armani...

Virtus Francavilla si riparte da un ex Napoli

  Virtus Francavilla è ufficiale il matrimonio con il DS Francesco Montervino. Il direttore vanta un pezzo importante della sua carriera alla corte del Napoli...

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA