Euro 2016, Galles vs Belgio 3-1: l’agnello fa fuori il lupo, adesso tocca al Portogallo

I britannici fanno clamorosamente fuori i Diavoli Rossi: Galles vs Belgio si è chiusa sul 3-1.

Nel primo tempo il Belgio parte nettamente meglio ed al 10° minuto ha una tripla occasione: cross di R. Lukaku, tora Ferreira-Carrasco, respinge al centro il portiere, e Witsel prima e Nainggolan poi con due tiri a botta sicura centrano la porta, ma ci sono i difensori gallesi sulla linea a respingere. 3 minuti più tardi arriva la rete proprio del giocatore della Roma, che con un gran tiro da fuori area trafigge Hennessey per lo 0-1. Da quel momento in poi però, è solo Galles: i britannici vanno due volte vicini al gol del pareggio, prima con Bale, il cui tiro termina di poco a lato, e poi con Ledley, a cui solo uno strepitoso Courtois nega la gioia del gol. Al 31° arriva il gol del meritato pareggio, con il capitano A. Williams, che ribadisce in rete il cross di Ramsey da corner. Lo stesso capitano ci riprova 10 minuti più tardi, ma il suo tiro di testa finisce alto.

 

 

La seconda frazione di gioco comincia così come si era conclusa la prima: con il Galles in attacco. Al 55° cross di Ramsey, grandissima giocata di Robson-Kanu e rete del 2-1, che indirizza la partita dalla parte dei britannici. Il Belgio tenta la reazione, ma le uniche occasioni capitano sulla testa di Lukaku prima e Fellaini poi, ma le loro conclusioni terminano fuori. A chiudere la partita ci pensa poi Vokes, entrato al posto dell’altro marcatore Robson-Kanu, che all’86° con un gran colpo di testa fissa il risultato finale sul 3-1.

Il Galles passa quindi in semifinale, dove affronterà il Portogallo di Ronaldo.

IL TABELLINO DI GALLES VS BELGIO:

Galles (3-5-2): Hennessey; Chester, A. Williams, Davies; Taylor, Allen, Ledley (78° King), Ramsey (90° Collins), Gunter; Bale, Robson-Kanu (80° Vokes). All. Coleman

Belgio (4-2-3-1): Courtois; Meunier, Alderweireld, Denayer, J. Lukaku (75° Mertens); Nainggolan, Witsel; Ferreira-Carrasco (45° Fellaini), De Bruyne, Hazard; R. Lukaku (83° Batshuayi). All. Wilmots

MARCATORI: 13° Nainggolan (B), 31° A. Williams (G), 55° Robson-Kanu (G), 86° Vokes (G)

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Il Pomigliano Jazz 2024 apre con Gonzalo Rubalcada Trio

Il famoso pianista jazz cubano Gonzalo Rubalcada apre la 29° edizione del Pomigliano jazz

Deri napoletani: “‘E chiacchiere s’ ‘e pporta ‘o viento; ‘e maccarune jengheno ‘a panza”

‘E chiacchiere s' ‘e pporta ‘o viento; ‘e maccarune jengheno ‘a panza." (letteralmente "Le chiacchiere se le porta il vento; i maccheroni riempiono la pancia"). più che mai rilevante e attuale

L’avventuriero novellino di Ossan… – L’angolo del nerd e dell’Otaku

Rick Gladiator è deciso a diventare un avventuriero, cosi quel che sosti. Per questo si è allenato intensamente per due anni. Ma Rick ha un problema: ha trentadue anni. Questo rende scettiche le persona intorno a lui. Questo perché il potere magico, alla base anche della forza fisica, man mano che si avanza di età è sempre più difficile da incrementare. Ed infatti viene spesso deriso e sottovalutato per questo. Tuttavia Rick ha un segreto: nei suoi due anni di allenamento è stato seguito dal team più forte dell'intero continente, Orichalcon Fist, composto da avventurieri di classe S, tutti in grado di spazzare via intere armate. 

Salvatore Marra sposa una nuova avventura

Salvatore Marra ex calciatore della Juve Stabia con un vissuto importante anche da allenatore trova una nuova panchina. La nota ufficiale della società Salvatore Marra nuovo...

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA