Russia out, Danimarca a sorpresa agli ottavi

PUBBLICITA

RUSSIA-DANIMARCA – Per l’ultima partita del Gruppo B la Russia sfida la Danimarca, che strappa meritatamente il pass per gli ottavi con 4 gol a 1. Nel primo tempo squadre molto frenate, che si studiano attentamente, almeno fino al gol di Damsgaard che sblocca il risultato e cambia volto alla partita. Occasione per la Russia con Golovin nel primo tempo, ma non riesce a concretizzare.

La Danimarca conduce il match anche nel secondo tempo: nel 59′ erroraccio di Zobnin dalla difesa che incautamente sbaglia un passaggio per il compagno Sofonov; ne approfitta Poulsen che calcia in porta senza pensarci troppo. Da questo punto in poi è la Russia a condurre la partita. La squadra riapre il match spingendosi con forza in avanti, e Dzyuba si procura un rigore prezioso, che non fatica a calciare in porta al 67′.

Russia-Danimarca, Sofonov fa due miracoli; Christensen e Maehle la chiudono

Il risultato al 70′ è di 1-2, ma la Danimarca non vuole assolutamente perdere la partita, e caccia fuori la grinta. Sofonov fa due volte un miracolo, ma non passa sulla conclusione del danese Christensen. Poco dopo il quarto gol firmato Maehle. Finisce 1-4 al Telia Parken di Copenhagen, e il Gruppo B si chiude con Belgio in testa con 9 punti, Danimarca, Finlandia e Russia a quota 3. Esulta proprio la Danimarca, classificatasi seconda per differenza reti (+2 differenza reti in classifica avulsa).

Tabellino Russia-Danimarca 1-4

RETI: 38′ Damsgaard, 59′ Poulsen, 70′ rig. Dzyuba, 80′ Christensen, 82′ Maehle.
RUSSIA (3-4-2-1): Safonov; Kudryashov (67′ Karavaev), Diveev, Dzhikiya; Fernandes, Zobnin, Ozdoev (61′ Zhemaletdinov), Kuzyaev (67′ Mukhin); Miranchuk (61′ Sobolev), Golovin; Dzyuba. A disposizione: Shunin, Dyupin, Semenov, Cheryshev, Barinov, Zabolotny, Ionov, Evgenyev. Ct: Cherchesov.
DANIMARCA (3-4-2-1): Schmeichel; Christensen, Kjaer, Vestergaard; Wass (60′ Stryger), Højbjerg, Delaney (85′ Jensen), Maehle; Braithwaite (85′ Cornelius), Damsgaard (72′ Nørgaard); Poulsen (60′ Dolberg). A disposizione: Lössl, Rønnow, Andersen, Skov, Skov Olsen, Jørgensen, Wind. Ct: Hjulmand.

AMMONITO: Kudryashov, Diveev (R), Delaney (D).

 

PUBBLICITA
PUBBLICITA

Leggi anche

Angri termina la regular season a Monopoli. Granata: “Non ci faremo trovare impreparati”

Angri Basket le ultime novità come riportano i canali ufficiali della società: Ultima sfida della prima fase per l’Angri Pallacanestro. I ragazzi di coach Francesco...

Sant’Anastasia, tragedia sfiorata. A fuoco le giostrine

Tre bambini hanno dato fuoco a delle cartacce. Il rogo alimentato dal vento ha avvolto immediatamente le giostrine. É accaduto a Sant'Anastasia

Ranma 1/2 – L’angolo del Nerd e dell’Otaku

Ranma Saotome è un giovane karateka afflitto da una condizione molto particolare. Infatti lui e il padre Genma, durante un allenamento, sono caduti in delle sorgenti maledette. Risultato: quando i due vengono a contatto con dell'acqua fredda si trasformano, rispettivamente, in una ragazza e in un panda.

L’enigma del gatto di Sonia Sacrato, recensione

L'enigma del gatto, un mix ben calibrato di suspense, emozioni e umorismo. Cloe e il suo inseparabile gatto sono pronti a coinvolgervi in un intricato caso di omicidio

Ultime Notizie

PUBBLICITA