Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Nessuno scampo ai ciprioti, Apollon Limassol vs Everton finisce 0-3: ecco cronaca e tabellino del match.

APOLLON LIMASSOL VS EVERTON 0-3, LA CRONACA:

Shakespeare, seduto in panchina con Ferguson al posto di Allardyce, schiera una formazione piena di giovani, alcuni di questi all’esordio in prima squadra (Charsley es Hornby), e con questi arriva la prima vittoria nel girone di Europa League, che anche se inutile consente ai Toffees di uscire quantomeno a testa alta.

Ad iniziare meglio però nel primo tempo sono i padroni di casa, che dopo 6 minuti si rendono pericolosi con Papoulis, il quale con una bella conclusione dall’interno dell’area sfiora la traversa.
Al 9° primo spunto della serata di Lookman: prende palla sulla fascia, salta uno, due, tre uomini dell’Apollon e calcia, ma il suo tiro è centrale ed il portiere avversario riesce a rispondere. Da segnalare la grande giocata di Klaassen che dopo un uno-due a centrocampo serve un filtrante al bacio per l’ex Charlton.
3 minuti più tardi tocca all’esordiente Charsley, che con una sventola dal limite va vicino al bersaglio grosso.
Al 21° arriva il gol dei Toffees: cross di Vlasic per Lookman, colpo di testa preciso (non propriamente la sua specialità) e palla in fondo la rete.
Tocca ancora a Lookman andare a finire sul tabellino dei marcatori al 27°, e stavolta il gol è di pregevole fattura: tiro potente e preciso dai 30 metri con il sinistro che va ad insaccarsi sotto il sette per lo 0-2.
Nel finale di primo tempo, dopo il tentativo di Mirallas di chiudere la partita, viene annullato un gol all’Apollon per fuorigioco al limite di Papoulis.

Nel secondo tempo i padroni di casa partono meglio, ma non riescono praticamente mai a sfondare nella difesa dell’Everton. È proprio l’Everton poi a creare i maggiori pericoli sfruttando la velocità in contropiede per mettere in difficoltà la difesa avversaria, che in un paio di occasioni ancora su Lookman e Mirallas viene salvata da Kissas.
87° minuto, 0-3, stavolta è Vlasic a segnare e chiudere la partita: dopo il 1° gol con la maglia dell’Everton segnato all’andata contro l’Apollon, segna il suo 2° ancora contro i ciprioti sfruttando una bella giocata che lo porta davanti al portiere dove con freddezza lo supera chiudendo il match.
Finisce così la deludente avventura dei Toffees in questa Europa League 2017/2018, ma si conclude con una vittoria grazie a dei giovani che fanno ben sperare per il futuro e ci consentono di uscire a testa alta come avevamo sperato…

APOLLON LIMASSOL VS EVERTON 0-3, IL TABELLINO:

Apollon Limassol (4-2-3-1): Kissas; Pedro, Pitian, Roberge, Santana; De Souza, Sachetti; Adrian (60° Jakolis), Martinez, Papoulis; Schembri (60° Zelaya).

Panchina: Vale, Vasiliou, Pittas, Yuste, Stylianou. Allenatore: Sokratous

Everton (4-2-3-1): Robles; Baningime, Besic, Feeney, Charsley (90° Denny); Schneiderlin, Klaassen; Vlasic, Mirallas (88° Gordon), Lookman; Hornby (82° Broadhead).

Panchina: Hewelt, Gordon, Duke-McKenna, Collins, Lavery. Allenatore: Shakespeare

MARCATORI: 21° e 27° Lookman (E), 87° Vlasic (E)

Credit Foto: Facebook

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi