Everton vs Tottenham, gli Spurs dilagano al Goodison Park

PUBBLICITA

Netto 0-3 al Goodison Park: ecco cronaca e tabellino finale di Everton vs Tottenham.

http://gty.im/844915220

EVERTON VS TOTTENHAM 0-3, LA CRONACA:

Altra partita con poche luci e molte ombre per l’Everton di Ronald Koeman, che nonostante un nuovo cambio di modulo (schierata la difesa a 4) non ottiene i risultati sperati, con i suoi giocatori che ripetono la brutta prestazione vista già contro il Chelsea.
Il Tottenham è padrone del campo per l’intera partita ed i gol sono una giusta conseguenza del predominio.
Lo 0-1 arriva al 28°, a dir la verità in modo anche un po’ fortunoso, con Kane, che dopo la ribattuta su un corner, prende palla vicino la linea del fallo laterale e tenta un cross, che però è mal calibrato e finisce per diventare un tiro imprendibile per Pickford.
La reazione dei padroni di casa tarda ad arrivare, così agli sgoccioli del primo tempo arriva lo 0-2 con Eriksen che batte ancora Pickford.

Ad inizio secondo tempo Koeman prova a dare  la scossa ai suoi con un doppio cambio: dentro Calvert-Lewin e Davies, fuori Sandro e Klaassen. Il risultato non è però quello sperato: dopo 20 secondi dal nuovo calcio d’inizio arriva anche lo 0-3, ancora con Kane, che chiude la partita.
I Toffees non riescono a reagire neanche stavolta, anzi rischiano più volte di prendere l’imbarcata, ma Pickford salva più volte evitando la figuraccia. Nel finale esordio per Vlasic.

Non era di certo un inizio di stagione facile per l’Everton, che dopo lo Stoke doveva vedersela con Manchester City, Chelsea, Tottenham e Manchester United (giocherà domenica), con anche la coppa di mezzo, ma la squadra non ha per niente convinto, sia dal punto di vista dei risultati, ma soprattutto da quello del gioco.
Koeman deve trovare un rimedio immediato a quest a situazione altrimenti qualcuno potrebbe iniziare a storcere il naso, sempre che non lo abbia già fatto…

EVERTON VS TOTTENHAM 0-3, IL TABELLINO:

Everton (4-2-3-1): Pickford; Martina, Keane, Williams, Baines; Gueye (80° Vlasic), Schneiderlin; Rooney, Klaassen (46° Davies), Sigurdsson; Sandro (46° Calvert-Lewin).

Panchina: Stekelenburg, Jagielka, Holgate, Mirallas. Allenatore: Koeman

Tottenham (3-4-2-1): Lloris; Sanchez, Alderweireld, Vertonghen; Trippier, Sissoko (78° Winks), Dier, Davies; Alli, Eriksen (71° Dembélé); Kane (85° Son).

Panchina: Vorm, Walker-Pieters, Aurier, Llorente. Allenatore: Pochettino

MARCATORI: 28° e 46° Kane (T), 42° Eriksen (T)

Credit Foto: Facebook

PUBBLICITA
PUBBLICITA

Leggi anche

È finita l’avventura di Iezzo a Chieti

Gennaro Iezzo non è più l'allenatore del Chieti. Lo ha annunciato la società con una nota ufficiale CHIETI – Chieti F.C. 1922 comunica di aver...

WhatsApp introduce la funzione “Lucchetto Chat” per maggiore privacy

Nuova funzione lucchetto Chat di Whatsapp: ecco come funziona WhatsApp ha lanciato una nuova funzione di sicurezza chiamata "Lucchetto Chat", che consente agli utenti di...

La Juve Stabia mette tre punti nella Tuta Gold

La Juve Stabia si prende il pot contro la Turris, un bottino che vale tre punti da mettere il classifica, la gioia della vittoria...

La Reggia di Caserta ospita Mattarella: apertura di una nuova area

Oggi giornata speciale per la visita del Presidente della Repubblica alla Reggia di Caserta, con l'apertura della nuova ala

Ultime Notizie

PUBBLICITA