Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Ieri sera, presso lo Stadio Atleti Azzurri d’Italia, si è giocata Atalanta – Fiorentina, partita valida per la semifinale di ritorno di Coppa Italia, e chi ne uscirà vincitore andrà ad affrontare la Lazio in finale il 15 Maggio.

Si cominica, Fiorentina che non perde tempo e al 3′, dopo un grande recupero palla a centrocampo, Chiesa con un grande passaggio manda in porta Muriel che con freddezza la mette dentro per il vantaggio viola, 1-0. All’ 11′, Veretout parte dalla propria difesa con una grande azione personale, non lo prende nessuno e arriva davanti il portiere, ma Gollini para con un super intervento, ma grande Fiorentina in questi primi 10′ di gioco. Al 13′, Ceccherini in area allunga la gamba per prendere la palla, ma prende in pieno le gambe di Gomez e sarà calcio di rigore per i padroni di casa. Sul dischetto si presenta Ilicic che con freddezza trasforma il rigore e riporta la partita in parità al 14′.

Dopo un quarto d’ora di fuoco, la partita cambia ritmo, infatti non ci saranno altre azioni pericolose da nessuna parte, e finiscono così i primi 45′ di questo ritorno di semifinale di Coppa Italia.

Si riparte, e come nel primo tempo la Fiorentina parte subito forte, Muriel mette davanti la porta Benassi ma non riesce a concretizzare la grande occasione avuta. Al 50′, Gomez ci prova da fuori ma Lafont para con un grande intervento salvando così il risultato. Al 61′ Zapata ha una grande occasione per chiudere definitivamente la partita, ma il suo tiro viene deviato da un difensore viola, ma brividi per la Fiorentina. Già da qualche minuto la Fiorentina stava subendo troppo i loro attacchi, infatti al 69′ Gomez sporta in vantaggio la sua squadra, anche con un pò di fortuna, ma nel calcio serve anche questo. Passano i minuti e sembra sempre più difficile credere ad una rimonta viola, e per giunta al 87′ rischia di subire il 3-1 ma Zapata sciupa tutto davanti il portiere.

Dopo 5′ di reupero, l’arbitro sancisce la fine della partita, Atalanta batte Fiorentina 2-1 e approda in finale.

Ennesima sconfitta per la Fiorentina, che davvero non riesce più a vincere, nemmeno dopo il cambio d’allenatore. Ai viola non resta più niente, bisogna solo pensare a chiudere in maniera più dignitosa questa stagione. Sulla carta ha degli avversari che facilmente può battere, ma è tutto da vedere, ma di certo i tifosi viola meritano molto di più e non vedere questi risultati pietosi.

Fonte immagine in evidenza: Pagina Ufficiale Facebook Fiorentina

Davide Silvestri

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi