Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Fiorentina – Sampdoria: Ieri sera, presso lo Stadio Artemio Franchi di Firenze, alle ore 21:00, si è giocata Fiorentina – Sampdoria, valida per la 5^ giornata di Serie A.

Si comincia, Fiorentina che inizia subito forte e che domina i primi 25′ ma che ha due occasioni soltanto con Ribery per andare in vantaggio, ma si resta sullo 0-0. Sampdoria che reagisce e al 27′ Ramirez prova da fuori ma palla che finisce sopra la traversa, ma viola che ripartono e al 29′ vanno vicini al vantaggio con Chiesa ma Audero para e mette in angolo. Passano soltanto 2′ e la Fiorentina trova il vantaggio con Pezzella grazie anche ad un pallone preciso messo in area da Ribery, 1-0.

Terminano i 4′ di recupero, non ci saranno altre occasioni che decretano la fine dei primi 45′.

Si riparte, ospiti che rientrano meglio in campo ed hanno una buona occasione con Rigoni al 51′, che da fuori prova il tiro ma pallone che sbatte sulla traversa e finisce sul fondo. Episodio importante al 54′ dove Murillo ingenuamente fa fallo a Castrovilli, l’arbitro non può che estrarre il secondo giallo e Sampdoria che rimane in 10. Al 57′ i viola trovano il raddoppio con Chiesa che spedisce la palla all’incrocio dei pali ed ottimo assist di Dalbert, 2-0. Ribery vicino al suo secondo goal con la maglia viola, ma il francese tira troppo centrale e Audero para con facilità.

Al 79′ la Sampdoria con orgoglio e grinta trova il 2-1 con Bonazzoli e accorcia le distanze. Al 90′ Sottil viene atterrato da Audero, per l’arbitro è calcio di rigore, ma si dovrà attendere perchè si andrà al VAR per verificare meglio il contatto. L’arbitro Doveri che ritorna sui suoi passi e annulla il rigore, simulazione di Sottil e giallo per lui.

Non ci saranno altre occasioni e partita che termina 2-1 per la Fiorentina.

Viola che tornano a vincere in campionato dopo 7 mesi.

Davide Silvestri

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi