Accedi
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
Home

Quella di Atene non sarà una partita facile. Il pubblico greco è caldo (e non solo per i 32 gradi previsti) e si farà sentire non poco. Ma Mancini è stato chiaro, fra oggi e Martedì (contro la Bosnia) servono sei punti. E già arrivano due notizie riguardo le probabili formazioni contro la Grecia: Immobile in tribuna e Belotti titolare.

Il centravanti della Lazio è stato protagonista, in negativo, di un finale di campionato non esaltante con un solo gol nelle ultime cinque giornate mentre al contrario il Gallo è stato il migliore dei granata nelle ultime giornate. Inoltre Immobile non segna in nazionale dal gol contro Israele dopo la sconfitta ad opera della Spagna. Belotti ritrova dunque la maglia azzurra a distanza di quasi nove mesi dall’ultima partita: ovvero  Portogallo-Italia (finita 1-0) del 10 settembre 2018; mentre l’ultima da titolare fu invece un anno fa quasi esatto: Italia-Olanda 1-1 del 4 giugno a Torino.

Il Ct Anastasiadīs si affiderà al suo solito 3-5-2, che prevede il trio Siovas-Papastathopoulos-Manolas in difesa. Poi sulle corsie laterali Mavrias e Koutris, con Samaris e Zeca al centro. Qualche passo più avanti, da trequartista, ecco Fortounis, che agirà alle spalle della coppia d’attacco Masouras-Koulouris.

In porta dovrebbe trovare spazio Sirigu, con Chiellini e Bonucci centrali fra Emerson Palmieri e Florenzi, mentre Verratti, Jorginho e Barella formeranno il centrocampo. Qualche dubbio sigli esterni: Chiesa e Bernadeschi favoriti su Insigne ed El Sharaawy. Quagliarella partirà dalla panchina ma un suo ingresso in campo sembra essere ovvio.

Di seguito le probabili formazioni: Grecia (3-4-1-2): Vlachodimos; Manolas, Siovas, Papastathopoulos; Mavrias, Zeca, Samaris, Koutris; Fortounis; Masouras, Koulouris.

Italia (4-3-3): Sirigu; Florenzi, Bonucci, Chiellini, Emerson; Verratti, Jorginho, Barella; Chiesa, Belotti, Bernardeschi.

 

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi