Il Santa Maria la Carità mastica amaro

PUBBLICITA

 

Irpino regala la vittoria al Giffoni Sei Casali, rossazzurri in zona playout.

Tredicesima giornata in quel di Giffoni Sei Casali per la truppa capitanata da mister Di Nola, clima gelido e raffiche di vento sul Giannattasio.

Il Santa Maria la Carità si presenta all’incontro dopo l’ottima prestazione casalinga con la Sarnese ma senza punti in tasca, i padroni di casa con voglia di riscatto dopo le ultime due uscite a vuoto con Pro Sangiorgese e Faiano.

Il tecnico sammaritano ritrova La Torre a centrocampo, difesa confermata in blocco con D’Oriano, Esposito, De Caro e Carotenuto, Reda terminale offensivo supportato da D’Oriano e Senatore ai lati e Tarallo.

Mister Criscuolo si affida a Volzone tra i pali, Fois, Manzo, Amendola, Itri, Casillo, Senatore, Fortunato, spazio al neoarrivato Cirelli e a Boffa e Signorelli.

Prima del fischio d’inizio è stato osservato un minuto di raccoglimento per la giornata contro la violenza sulle donne.

I primi dieci minuti sono di studio per entrambe le compagini, impossibilitate a fare gioco per via del vento, attorno al minuto 10 il direttore di gara Onorato della sezione di Nola sospende il gioco per alcuni minuti, riprende a rotolare la sfera e Reda sporca i guantoni di Volzone, la conclusione è però di facile preda.

Si affacciano i padroni di casa nell’area sammaritana con Signorelli ma la botta è alta lontano dai pali difesi da Borrelli.

Il Santa Maria la Carità col passare dei minuti fa la voce grossa e staziona stabilmente nella metà campo locale, al 17’ azione magistrale sulla corsia destra D’Oriano- D’Oriano, il numero 29 vede Reda al limite dell’area, velo dell’attaccante con la nove, Tarallo ringrazia ma spedisce ancora nelle mani di Volzone.

Al ventesimo è ancora Signorelli a creare scompiglio, si accentra dalla sinistra, Borrelli si distende e smanaccia in corner.

Alla mezz’ora ancora azione da taccuino per il Santa Maria, Reda si veste da assist-man e scucchiaia per D’Oriano, l’esterno indisturbato si lascia ipnotizzare dall’estremo difensore giallorosso e non centra lo specchio della porta.

Il roster di mister Di Nola guadagna certezze e schiaccia il Giffoni Sei Casali, al tramonto della prima frazione Tarallo al limite dell’area spedisce ancora sul fondo, le due compagini vanno a prendere un thè caldo sul risultato di 0-0.

Cascone è la prima mossa di Di Nola, il terzino prende il posto di Carotenuto che ha accusato un risentimento muscolare.

I padroni di casa scendono in campo con tutt’altro piglio e dopo soli otto giri di lancette muovono la sfera da sinistra a destra del rettangolo verde, Cirelli chiama all’intervento Borrelli che a tu per tu alza la saracinesca.

Prima avvisaglia per il Santa Maria la Carità, il trainer sammaritano al 70’ spedisce in campo De Simone per Tarallo.

I salernitani premono sull’acceleratore e al 76’ passano in vantaggio, cross dalla corsia mancina che viene ribattuto dalla retroguardia sammaritana, la sfera capita sui piedi di Chiavazzo che la rispedisce in area, D’Oriano non vede Irpino alle sue spalle, il numero 17 locale buca Borrelli.

All’80 Reda fa da sponda per Senatore, l’esterno ospite controlla ma spedisce alto.

Il Santa Maria si riversa nella metà campo ospite alla ricerca del pari, D’Oriano prova una bordata dalla destra ma la retroguardia locale fa buona guardia e si rifugia in corner.

Giardullo e Russo sono le ultime due mosse di Di Nola, ma il risultato non si muove dall’1-0, dopo quattro minuti di extra-time il direttore di gara decreta la fine.

PUBBLICITA
PUBBLICITA

Leggi anche

Alla scoperta della città di Gibellina

La fiction Rai "Màkari", giunta alla terza stagione e ispirata ai romanzi di Gaetano Savatteri, offre agli spettatori un viaggio emozionante attraverso alcuni dei luoghi più suggestivi della Sicilia. Tra questi la straordinaria città di Gibellina

Torre del Greco, lidi balneari, apertura anticipata al primo maggio

Torre del Greco, firmata l'ordinanza che consente l'apertura anticipata degli stabilimenti balneari in vista della prossima stagione estiva

Un evento esclusivo a Castellammare di Stabia

Un'occasione unica per ammirare da vicino le opere del maestro Riccardo Minervino, a Castellammare di Stabia, in un ambiente di grande stile e bellezza

Torre del Greco, morta anche la terza donna coinvolta nell’esplosione di Via Volpicelli

Torre del Greco, il bilancio delle vittime causate dall'esplosione avvenuta a Torre del Greco, nella zona di via Volpicelli, si aggrava.

Ultime Notizie

PUBBLICITA