Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Inter-Atalanta, Gasperini spinge, Conte alza un muro invalicabile

INTER-ATALANTA. A San Siro si gioca una partita importantissima per la squadra di Conte. Unico dubbio per il mister: Vidal al posto di Eriksen. In attacco torna la coppia Lautaro-Lukaku. L’Atalanta si schiera con un 3-4-2-1 con Muriel davanti. Primo tempo che trascorre con le squadre che spingono per segnare, ma alla fine della prima frazione nessuna delle due riesce a buttare palla in porta. Grande qualità delle squadre in campo, davvero una partita bella da vedere. Nel secondo tempo basta soltanto un gol dell’Inter per cambiare le sorti del match: la sblocca Skriniar spezzando gli equilibri. Il difensore servito da Bastioni sorprende Sportiello con un tiro rasoterra che finisce in porta. L’estremo difensore non può fare altro che guardare.

Inter-Atalanta, basta Skriniar per portare a casa i tre punti

L’Atalanta continua a fare un bel gioco, ma non riesce a sfondare il muro eretto dalla capolista, non riesce a spezzare il catenaccio costruito dagli uomini di Conte. Così per tutta la partita: l’Atalanta comanda e l’Inter resiste e respinge bene i colpi della squadra ospite. Una partita sudata quella del mister ex Chelsea contro una grande Atalanta che contro le grandi è capace di strappare punti importanti, ma non contro l’Inter, che è riuscita a bloccare l’ingranaggio perfetto di Gasperini. Tre punti importanti e +6 dal Milan, diretta inseguitrice.

Inter 1 Atalanta 0: il tabellino della partita

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, A. Bastoni (40′ st D’Ambrosio); Hakimi, Barella, Brozovic (32′ st Gagliardini), Vidal (8′ st Eriksen), Perisic (40′ st Darmian); Lukaku, Lautaro Martinez (32′ st Sanchez). A disposizione: Radu, Vecino, Kolarov, Sensi, Ranocchia, Young, Pinamonti. Allenatore: Antonio Conte.

ATALANTA (3-4-2-1): Sportiello; Toloi, Romero, Djimsiti (36′ st Palomino); Maehle, Freuler (36′ st Pasalic), De Roon, Gosens; Pessina (28′ st Miranchuk), Malinovskyi (1′ st Ilicic), D. Zapata (25′ st Muriel). A disposizione: Rossi, Gollini, Lammers, Caldara, Kovalenko, Ruggeri, Ghislandi. Allenatore: Gian Piero Gasperini.

ARBITRO: Mariani di Aprilia.

MARCATORI: 9′ st Skriniar (I)

NOTE: Ammoniti: Conte (I); Romero (A). Recupero: 1′ pt, 4′ st.

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x