Inter-Samp 5-1 le pagelle, Gagliardini e Sanchez show, Barella al top anche da subentrante

PUBBLICITA

Inter-Samp 5-1 le pagelle: Gagliardini al top, Hakimi, Sanchez e Pinamonti partecipano alla festa, prestazione solida di Ranocchia.

L’Inter batte la Sampdoria con un rotondo 5-1 nonostante Conte avesse dato minutaggio a molte seconde linee.

INTER-SAMP 5-1 LE PAGELLE

HANDANOVIC 6: sorpreso dalla conclusione sporca di Candreva che comunque riesce a salvare, non può nulla sulla botta di Keita. (Dal 46’ RADU 6: esordio per lui in maglia nerazzurra, compie una bella uscita di piede per anticipare Keita). 

D’AMBROSIO 6: gara senza infamia e senza lode. 

RANOCCHIA 6,5: prova a segnare in rovesciata ma il portiere doriano non si fa sorprendere. Prestazione solida, come tutte le sue in questa stagione. 

BASTONI 6: prestazione ordinaria senza grossi problemi. 

HAKIMI 7: si fa vedere con una splendida azione personale sulla quale però Audero compie un miracolo. È autore del bell’assist per il terzo goal e della splendida apertura che lancia Barella sull’azione del quarto goal. 

VECINO 6: un po’ imballato fisicamente, si dedica quasi esclusivamente a lavoro difensivo senza però andare mai in affanno. 

ERIKSEN 6: oggi gioca regista basso e non è sempre perfetto, qualche volta commette qualche errore che potrebbe costare caro in quella zona di campo. Per gran parte della gara però fa circolare molto bene la palla, giocando spesso il pallone con pochi tocchi ma di classe. (Dal 56’ BROZOVIC 6: tanta corsa e sostanza). 

GAGLIARDINI 7,5: arriva puntuale sul cross di Young al quarto minuto segnando l’1-0 e poco dopo fa il bell’assist d’esterno per la rete di Sanchez. (Dal 61’ BARELLA 7: pronti/via manda in goal Pinamonti e poco dopo guadagna un calcio di rigore, molto positivo il suo ingresso). 

ASHLEY YOUNG 6,5: realizza l’assist per la prima rete e poco altro. Come sempre svolge al meglio il lavoro offensivo, meno quello difensivo. 

LAUTARO MARTINEZ 6,5: esegue una grande verticalizzazione d’esterno destro per Young uno occasione del goal di Gagliardini. Svaria un po’ meno del solito, ma torna al goal dal dischetto. (Dal 73’ SENSI s. v.).

ALEXIS SANCHEZ 7: sbaglia qualche passaggio in avvio ma segna secondo e terzo goal. (Dal 56’ PINAMONTI 6,5: si mette in mostra segnando il quarto goal, la prima rete con la maglia della sua squadra del cuore lo porta a commuoversi nell’esultanza). 

CONTE 7: dà chance a chi ha giocato meno ma la sostanza non cambia segno che il gruppo è estremamente unito e ogni singolo calciatore ha sposato il progetto. 

 

(Fonte immagine in evidenza: pagina Facebook F. C. Internazionale)

PUBBLICITA
PUBBLICITA

Leggi anche

Malinconico, ma non troppo. A Scafati Diego De Silva e il Trio Malinconico

"La musica e la letteratura quali arti gemelle" - A Scafati il Trio Malinconico composto da Diego De Silva, Stefano Giuliano e Aldo Vigorito.

Juve Stabia le vespe a scuola dai bambini

Juve Stabia fanno visita al Terzo Circolo Didattico San Marco Evangelista. La nota della società: La S.S. Juve Stabia a scuola: regalati gli album calciatori...

Serie A, probabili formazioni e dove vedere le partite della 26^ giornata in TV e in streaming

Stasera alle 20:45 inizia la ventiseiesima giornata del campionato di Serie A. Sarà possibile seguire tutte le gare del turno tramite l’app di DAZN su...

60enne ucciso nel napoletano da colpi di arma da fuoco, si indaga

Possibile coinvolgimento della criminalità organizzata nell'omicidio di un 60enne Un sessantenne è stato tragicamente ucciso a colpi d'arma da fuoco, presumibilmente un fucile, recentemente in...

Ultime Notizie

PUBBLICITA