Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Milan-Inter 0-3 le pagelle: Lautaro e Lukaku concretizzano quanto di buono creato da tutto il resto della squadra, Perisic su tutti.

 

L’Inter demolisce il Milan con un rotondo 0-3 allungando in testa la classifica e guadagnando anche il vantaggio negli scontri diretti.

MILAN-INTER 0-3 LE PAGELLE

HANDANOVIC 8: superbo sulle due incornate di Ibra e sul sinistro di Tonali ad inizio ripresa. Si distende anche sul diagonale di Rebic per suggellare la sua grandissima prestazione. 

SKRINIAR 6,5: difende in maniera spigolosa vincendo parecchi duelli aerei. Inoltre va anche vicino al raddoppio di testa a fine primo tempo.

DE VRIJ 7: ha buon gioco nella gestione di Ibrahimovic che crea pochi grattacapi all’Inter. 

BASTONI 6,5: meno appariscente del solito perché con Eriksen il centrocampo ha più qualità. Condisce la sua bella partita con una buona chiusura su Kessie.

HAKIMI 6,5: dà vita ad un bel duello con l’amico Theo Hernandez. È un po’ impreciso, ma quando parte in campo aperto è imprendibile anche per chi vuole commentare fallo, vedi ripartenza sul raddoppio di Lautaro. (Dall’83’ ASHLEY YOUNG s. v.). 

BARELLA 7,5: come sempre sembra ce ne siano almeno due in campo, da sottolineare un grande anticipo al limite della sua area su Rebic e la grande finta con cui stende Hernandez. Stravince la sfida personale con Kessie e va vicino anche al goal. (Dall’85’ VIDAL s. v.).

BROZOVIC 6,5: si dedica quasi solo a lavoro di copertura perché non c’è bisogno di altro. Svolge i suoi compiti con grande dinamismo.

ERIKSEN 6,5: cresce sempre più la sua confidenza con il nuovo ruolo, perde un pallone banale che poteva costare caro, ma è l’unica pecca di una buona prova. Con lui in campo la circolazione di palla è molto più fluida. Prende parte attivamente al goal del raddoppio. (Dal 78’ GAGLIARDINI s. v.).

PERISIC 8: corre tantissimo per affrontare al meglio entrambe le fasi di gioco, da segnalare un bel cross per Lukaku in sforbiciata e un altro bel traversone non sfruttato dal belga. Punta spesso Calabria che appare in difficoltà contro di lui ed impegna Donnarumma con una buona conclusione. Fornisce l’assist per il secondo goal. (Dal 78’ DARMIAN s. v.).

LUKAKU 7: trova Lautaro con uno splendido traversone, non proprio la sua specialità, che porta al goal dello 0-1. Realizza il solito lavoro sporco ma non è lucidissimo in qualche conclusione, come quando non arriva su un bel cross di Perisic che andava solo spinto dentro. Nella ripresa calcia addosso a Donnarumma dopo essersi liberato splendidamente, ma al 66’ si mette in proprio e realizza lo splendido terzo goal, una rete tutta di prepotenza e velocità. 

LAUTARO MARTINEZ 8,5: sfrutta lo splendido cross di Lukaku e segna in avvio, fa ammonire Kjaer dopo averlo dribblato brillantemente e aiuta a far salire la squadra con giocate di tecnica sopraffina. Spreca una buona chance, ma si fa perdonare ampiamente segnando ancora. (Dal 78’ ALEXIS SANCHEZ s. v.).

CONTE 7: conferma la formazione che ha battuto la Lazio ed il risultato è lo stesso. Questa Inter con Eriksen e Perisic funziona alla grande e sta traendo giovamento dall’assenza di gare infrasettimanali. 

 

Per le pagelle del Milan leggi qui.

(Fonte immagine in evidenza: pagina Facebook F. C. Internazionale)

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x