Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Frank de Boer non avra’ tutte le colpe del pianeta, ma l’Inter vista a Verona e’ decisamente poca roba. Pericoli al “vecchio” Sorrentino, praticamente uno solo ed Icardi e’ rimasto a guadare la partita da bravo spettatore non pagante.

Era il Chievo Verona , non il Real Madrid, ma la difesa nerazzura e’ riuscita a far fare a Birsa la parte di Cristiano Ronaldo.  Handanovic e’ sembato poco esposivo ma Ranocchia, il solito Ranocchia e’ apparso imbarazzante, irritante ai limiti della sopportazione. Ranocchia fa disastri ma peggio di lui ha fatto Nagatomo: Cross e discese sulla fascia del Chievo zero, come i tiri in porta, come i punti in classifica, come il voto generale alla squadra. Banega sara’ da rivedere, Brozovic irritante e svogliato.

 

Fin Qui nessuna colpa di De Boer, ma ecco il suo peccato originale: La difesa a tre di Gasperiniana memoria. Adesso, uno dei profeti del 4-3-3 come puo’ giocare con il 3-5-2 andando a limitare notevolmente la falcata di Perisic? A Proposito di Perisic, perche’ era seduto in panchina?

Le colpe ci sono e dopo un precampionato ai limiti del disastro arriva il primo ko, meritato e senza storia.  Sulla condizione fisica ne parleremo nelle prossime puntate ma l’Inter di Verona sembrava quella di Palermo e Novara di qualche anno fa, quando in panchina sedeva lui….Gian Piero Gasperini, il tecnico meno amato della storia recente dell’Inter. Si De Boer, senza offesa ma sembravi proprio lui.

 

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x