Juve Stabia batte Turris grazie ad Adorante

PUBBLICITA

Juve Stabia vs Turris è il derby del Romeo Menti, il Monday Night che può dire molto sulla stagione di vespe e Corallini.

Le formazioni ufficiali

JUVE STABIA : Thiam; Andreoni, Bachini, Folino, Mignanelli; Buglio, Leone, Meli; Mosti, Adorante, Candellone. All: Pagliuca.

A disp: Esposito, La Rosa, Romeo, Pierobon, Piscopo, Baldi, Guarracino, Garau, Gerbo, D’Amore, Erradi, Picardi, Marranzino, Stanga, Piovanello.

TURRIS : Marcone; Maestrelli, Esempio, Panelli, Nicolao; Scaccabarozzi, Casarini, Pugliese; Nocerino, Jallow, D’Auria. All: Menichini.

A disp: Iuliano, Pagno, Franco, Cocetta, Serpe, Giannone, De Felice, Pavone, Maniero, Cum, Contessa, Onda, Saccani, Siega, Ricci

Primo Tempo: La prima emozione della partita è gialloblù con Adorante che al minuto 2 fa saltare il banco. Meli esalta Marcone e sulla respinta il numero nove porta in vantaggio la Juve Stabia. La squadra di Pagliuca è carica ed anche dopo un piazzato di Mignanelli i padroni di casa provano a spaventare ancora Marcone così come Leone che calcia appena entrato in area ma è brava la difesa ospite a concedere solo un corner. Al 35′ arriva la prima bussata della Turris con un tiro alto dalla distanza a firma di Casarini. Si va al riposo con il parziale che recita Juve Stabia in vantaggio, gara divertente e molto vivace.

Secondo Tempo: La Juve Stabia bussa due volte ad inizio ripresa con Meli che crea una bella occasione ma è bravo Marcone a salvare i suoi con una bella doppia parata. Nemmeno il tempo di recriminare che il portiere è ancora protagonista, Adorante scappa via e Marcone abbassa ancora il sipario con una parata importante. Bello anche il movimento a liberarsi di Adorante. Al 60′ la Turris sfiora il pareggio con un colpo di testa di Maestrelli dopo un calcio d’angolo. Ancora Turris con Nocerino che impegna Thiam. Altro giro, altra occasione Turris con Jallow che chiama Thiam alla parata.

Si arriva nel finale con il direttore di gara che concede sei minuti di recupero. Giannone colpisce una traversa clamorosa che fa tremare il Menti. È l’ultima emozione di un derby tirato, intenso ed anche bello che regala tre punti preziosi alle vespe.

 

 

 

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Napoli, nuova aggressione a personale sanitario

A Napoli un uomo di 64 anni ha aggredito un medico e un'infermiera del 118 dopo essere stato soccorso per un malore. Il fatto è...

Castellammare, al Teatro Karol Sebastiano Somma in “Il vecchio e il mare”

Sebastiano Somma torna sulle scene nella sua città natale

Podismo a Villa Literno III Memorial Tonino Andreozzi

Villa Literno - III Memorial Tonino Andreozzi - Alloro per Betti e Lamula

Juve Stabia – Se nel cielo di Gotham vedete il segnale arriva Demba Thiam

Juve Stabia continuano i nostri focus sui grandi protagonisti della vittoria del campionato a firma di Guido Pagliuca. Oggi dobbiamo raccontare della "solitudine dei numeri...

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA