Juve Stabia, i numeri non aiutano in questo girone di ritorno

PUBBLICITA

Juve Stabia, i numeri di questo girone di ritorno sono come oramai noto da matita rossa con una squadra che continua a perdere posizioni in classifica. Il calendario non aiuta la vespe perchè sabato al Romeo Menti arriva la capolista Catanzaro che sta continuando la sua marcia trionfale verso la Serie B. Inutile ricordare la difficoltà estrema di questa partita per Scaccabarozzi e compagni.

Gelbison, nella prima di ritorno e poi Viterbese sono le uniche due vittorie di questa seconda parte di calendario, Turris e Taranto le uniche partite dove le vespe sono riuscite a fare punti. Poi tutte sconfitte. Nove gare con otto punti in classifica, una media da retrocessione per non parlare anche della differenza reti che a questo punti diventa materia preoccupante. Cinque goal fatti e ben undici subiti ad alimentare ancora una volta il momento negativo di questa squadra.

La cura Pochesci non funziona e Catanzaro e Pescara non promettono nulla di buono per le prossime due partite. Certo, riuscire a fare risultato potrebbe dare la classica svolta in questo 2023 amaro ed avaro di soddisfazioni anche il morale di un gruppo che proprio non riesce ad uscire fuori da questa difficoltà ma con questi numeri alla mano sulla carta il pronostico non sembra essere a favore dei gialloblu.

Questa squadra oltre ai tanti problemi che conosciamo in fase offensiva ed a questo punto anche in fase difensiva dimostra una enorme fragilità nel corso della partita, ossia che alla prima vera difficoltà alza praticamente bandiera bianca e sembra che manchi proprio la forza di andare a riprendersi il risultato. Tradotto, quando la Juve Stabia va sotto la gara sembra praticamente finita. Solo contro il Crotone si è vista una squadra che ha lottato che ci ha messo voglia nonostante l’inferiorità numerica ed inoltre in quella notte del Menti le vespe avrebbero meritato di uscire con i punti e maggior fortuna anche perchè la Dea Bendata ultimamente, vedi anche il palo di Pandofi contro il Taranto non è proprio amica delle vespe.

PUBBLICITA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

LEGGI ANCHE

Napoli, tentata rapina a Corso Umberto

Le forze dell'ordine hanno sventato un furto a Napoli nella giornata di ieri. Mentre transitavano in corso Umberto I, gli agenti dei Falchi hanno osservato...

Napoli, fermato marocchino in possesso di droga

Il 29enne nascondeva la droga nei muri a Napoli. A Napoli, nel quartiere San Lorenzo, i carabinieri hanno arrestato un giovane marocchino di 29 anni,...

Juve Stabia pareggio a Pesaro per la primavera

Juve Stabia pareggio della primavera a Pesaro. La Nota della società gialloblù Primavera 3, Vis Pesaro-Juve Stabia 2-2: il tabellino del match Allo stadio “Supplementare Benelli”...

Pompei, taglio del nastro per la sesta edizione de Gli Incontri di Valore

"La cultura è l'unico bene che se condiviso, anzichè diminuire, diventa più grande" - così stamani Nicola Ruocco, presso l'Hotel Habita 79, in occasione dell'inaugurazione della sesta edizione de "Gli Incontri di Valore", rassegna divenuta in soli tre anni uno dei più prestigiosi salotti letterari d'Italia.

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA