Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Juve Stabia: Il Dottor Stranamore e’ il titolo di un meraviglioso film, ma anche quello di un famoso programma tv. Molti tifosi delle vespe si sono innamorati di Luigi Canotto, dopo la partita contro il Trapani, in effetti il cuore e’ andato a mille, tante emozioni per una gara che ha messo la parola fine al discorso promozione:

Luigi Canotto il Dottor Stanamore:

Continuano i nostri focus sui calciatori della Juve Stabia protagonisti di questa meravigliosa cavalcata trionfale ed oggi ci tocca raccontare la stagione di Luigi Canotto. 

Nella partita più importante dell’anno, contro la sua ex squadra, il giocatore arrivato dalla Calabria, realizza una partita meravigliosa. Quelli del Trapani non sapeva più come fermalo.
Però, partiamo dall’inizio, Canotto parte veramente forte e sembra che sia lui a dover trascinare la Juve Stabia in classifica ma un infortunio contro la Casertana lo tiene ai box praticamente per tutto il girone di andata.
Torna, lotta e come un grande combattente si rialza. Contro il Rieti realizza un goal meraviglioso, contro il Trapani si traveste da Papin realizzando un goal da attaccante di razza. Velocità ed esecuzione, nel goal che vale una stagione sta tutta la sapienza di Luigi Canotto.

Arrivato a Castellammare di Stabia nella scorsa stagione, il calciatore in questi due anni ha dimostrato veramente molto ed in poco tempo è diventato uno Stabiese anche lui.
Ragazzo sempre sorridente, ha legato con la piazza e moltissimo con i suoi compagni di avventura in particolare con il capitano Alessandro Mastalli.
Goal ,assist, velocità, rapidità e tanta cattiveria agonistica, fanno di questo ragazzo uno dei punti fermi della Juve Stabia targata Fabio Caserta.

La promozione è passata anche attraverso le sue giocate fondamentali ed io devo sempre chiedere scusa alla mia compagna ma io sono sempre innamorato di Luigi Canotto, dopo quella partita lo sono tantissimi tifosi delle vespe, una sorte di Dottor Stranamore.

È tutto B..ellissimo e complimenti per la vittoria!

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi