Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Juve Stabia: Ufficio delle cose perdute

Juve Stabia-Vibonese e’ il prossimo appuntamento di campionato, partita della domenica, una gara che ricorda quello che successe qualche anno fa quando la squadra di Fabio Caserta si prendeva in maniera netta la promozione in cadetteria con il goal decisivo della bandiera Adriano Mezavilla. Fu grande festa e grande gioia ma distanza di tempo tutto o quasi sembra essere cambiato.

20 Aprile 2019, si giocava per la gloria eterna con quella partite che non ti fanno dormire la notte anche se il piu’ era oramai fatto e si attendeva solo il game over per scendere in piazza a festeggiare. 31 gennaio 2021, non e’ una partita salvezza ma qualcosa di molto simile. La Juve Stabia arriva da un periodo pessimo, con Mister Padalino che gioca a fare il pompiere anche se la situazione non e’ delle piu’ belle. Squadra che perde posizioni, che perde pezzi per strada con il mercato che sta smantellando l’operato del Direttore Ghinassi. L’era Pavone sta portando una rivoluzione ma ad oggi la casella arrivi e’ davvero ridotta ai minimi termini. Ieri e’ arrivato Edoardo Iannoni dopo il giovane Esposito ma si attendono quei colpi capace di farti fare il salto di qualita’. Marotta e Buglio sono due piste calde ma si annuncia un lunedi di fuoco in chiave mercato. Detto questo e su questo dobbiamo dare ragione a Mister Padalino, bisogna parlare di calcio giocato perche’l’impegno di domani non e’ tenero. La piazza e’ ritornata nella fase di depressione di qualche mese fa ed in tre partite si e’ cancellato un periodo importante dal punto di vista del gioco e di classifica.

Non osiamo pensare cosa possa succedere nel caso di non vittoria da parte della Juve Stabia. Gino Paoli in una meravigliosa canzone prega quasi il suo ufficio delle cose perdute per ritrovare il sorriso perduto e forse anche le vespe dovrebbero fare visita a questo sportello non per ritrovare la cadetteria ma almeno per restituire un pizzico di serenita’ alla piazza ed alla classifica.

Leggi anche Padalino

Segui sui social

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x