Juve Stabia verso la gara con il Messina con Pagliuca in versione saggio

PUBBLICITA

Juve Stabia vespe domani pomeriggio in campo contro il Messina

“Il sogno non viene da noi da solo ma siamo noi che dobbiamo andare a prendercelo”. Con queste parole l’allenatore della Juve Stabia, Mister Guido Pagliuca ha presentato la vigilia della sfida di domani che vedrà le vespe di Castellammare Di Stabia contro il Messina.

Manca poco al sogno oppure manca ancora molto dipende dai punti di vista di come si vuole guardare la cosa, resta il fatto che la gara contro il Messina non lascia spazio a libere interpretazioni e questo fattore è materia molto conosciuta da parte del mister che con una frase ha sintetizzato il pensiero, il copione del momento. ” Non ci dobbiamo fermare certo ora quando siamo vicini a quel traguardo che nessuno poteva immaginare lo scorso 17 luglio.” Anche questa frase merita non un approfondimento ma una riflessione profonda perchè la Juve Stabia è vicina al grande sogno e davvero le vespe giornata dopo giornata hanno saputo strappare il famoso libro dei pronostici ma bisognerà pedale ancora per raggiungere la terra promessa, la famosa Itaca sempre per citare Pagliuca che con questa frase ha saputo stuzzicare la fantasia dei fans gialloblu.

Per tornare alla partita mancherà Buglio per squalifica una assenza pesante in casa gialloblu. Il Messina è il classico avversario che accende la spia gialla del pericolo una partita non facile. I siciliani si sono già esaltati in questa stagione sia ad Avellino che a Benevento ma la Juve Stabia è consapevole del valore dell’avversario ma anche sul fatto che Mignanelli e compagni potranno contare sulla spinta di un Romeo Menti che si annuncia caldo e gremito per spingere le vespe verso la grande impresa in un sabato che potrebbe assumere scenari di classifica importanti con la matematica che potrebbe mandare un sms alle vespe davvero molto interessante in caso di colpo da tre.

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Costruisce edificio abusivo per materiale automobilistico vicino al fiume Sarno

Le forze dell'ordine hanno denunciato un uomo che aveva creato un deposito abusivo vicino al fiume Sarno. Un uomo di 56 anni è stato denunciato...

Juve Stabia che delizia la magia di Guarracino

Juve Stabia le vespe con la promozione in tasca escono con un pareggio a casa della Virtus Francavilla Finisce in partita l'ultima trasferta delle vespe...

Robotica e automazione nel settore dell’alimentazione, tra sicurezza ed efficienza

Robotica e automazione nel settore dell'alimentazione: insieme per trasformare l'industria e garantire sostenibilità.

5G: confronto tra i paesi in prima linea nello sviluppo

5G: il confronto tra i paesi in prima linea nello sviluppo: un confronto globale

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA