Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Allegri, allenatore della Juventus campione d’Italia dopo la gara pareggiata a Milano contro l’Inter ha rilasciato le seguenti dichiarazioni in sala stampa.

 

Allegri:” I ragazzi hanno fatto una bella partita contro una bella Inter. Abbiamo sofferto sulle palle inattive. Avevamo iniziato in maniera normale, poi abbiamo subìto il goal e abbiamo rischiato di prendere il secondo. Dopo aver pareggiato siamo andati meglio e alla fine il pareggio è giusto. Ronaldo creava tante aspettative in chiave Champions League, nel senso che ci si aspettava una nostra vittoria, ma non è automatico vincerla solo perché lo abbiamo acquistato. L’anno prossimo la Juventus riproverà a vincere la Champions, a volte succedono cose che vanno al di là di quello che avevi preparato. Qualche volta la palla colpisce il palo invece di andare dentro, sono episodi che condizionano i risultati, con l’Ajax comunque abbiamo fatto delle buone gare. Stasera ho fatto qualche cambio, esperimento non è la parola più adatta; mi sono accorto subito che Joao Cancelo non rendeva al meglio più avanzato ma andava meglio in posizione piùarretrata; Kean preferisco usarlo a gara in corsa. Stasera Ronaldo è stato bravissimo sul goal ma ne aveva sbagliato uno in precedenza, è stato bravo a reagire a quell’errore; tutto sommato ha fatto una prestazione da Ronaldo e ha fatto da traino per il resto della squadra che lo ha seguito nella maniera corretta. Voglio rimanere alla Juventus, ho ancora un anno di contratto; a fine stagione ci riuniremo con la società per pianificare il futuro”. Sulle sostituzioni:” Alex Sandro era acciaccato e sta facendo molte partite ultimamente, mentre Matuidi sta bene ma l’ho sostituito perché sta giocando praticamente sempre rincorrendo chiunque”. 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi