Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Juventus-Udinese: due squadre a caccia dei tre punti

La Juventus sfida il Sassuolo a casa sua, allo Stadium, a caccia dei tre punti. Entrambe le squadre cercano una vittoria per portarsi ad una posizione più alta in classifica. Pirlo e i suoi devono riprendersi dalla dèbacle contro la Fiorentina e l’annullamento della vittoria a tavolino contro il Napoli. Torinesi che dunque sprofondano in sesta posizione. Udinese che arriva a Torino dopo due pari consecutivi e la sconfitta contro il Benevento.

L’Udinese imposta un bel gioco, CR7 apre le marcature

Primo tempo che inizia con l’Udinese che impone un buon gioco e segna un gol (poi annullato) e alla mezz’ora scatta il gol con Cristiano Ronaldo. Friulani che hanno tentato di imporre il gioco, ma la Juventus appena ha alzato il baricentro del gioco, è riuscita ad imporsi. Squadre negli spogliatoi su risultato di 1-0.

Secondo tempo, Chiesa raddoppia, poi poker juventino

Secondo tempo che comincia con i padroni di casa in possesso palla. Match che cambia fisionomia nella seconda frazione di gioco grazie a Chiesa che al 49′ firma il gol del 2-0 grazie all’assist di CR7; segue ancora Cristiano Ronaldo al 70′. Nel finale le squadre appaiono stanche, e le difese incidono meno. Conseguenza di questo sono il gol dalla bandierina di Zeeglaar, e i poker juventino con Dybala. All’Allianz Stadium finisce 4-1 per la Juventus.

Juventus 4 Udinese 1, il tabellino

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci (83′ Chiellini), De Ligt, Alex Sandro (83′ Chiellini); Chiesa (74′ Bernardeschi), Bentancur, McKennie (64′ Arthur), Ramsey (74′ Kulusevski); Dybala, Ronaldo. A disposizione: Buffon, Da Graca, Demiral, Di Pardo, Fagioli, Pinsoglio, Portanova. Allenatore: Pirlo.

UDINESE (3-5-2): Musso; De Maio (64′ Molina), Bonifazi, Samir; Stryger Larsen, De Paul, Walace (81′ Makengo), Pereyra (74′ Mandragora), Zeegelar; Lasagna (74′ Nestorovski), Pussetto (46′ Forestieri). A disposizione: Arslan, Coulibaly, Gasparini, Palumbo, Scuffe, Ter Avest. Allenatore: Gotti.

ARBITRO: Giacomelli di Trieste.

MARCATORI: 31′ Ronaldo (J), 49′ Chiesa (J), 70′ Ronaldo (J), 91′ Zeegelar (U), 93′ Dybala (J).

NOTE: Ammoniti Chiesa, McKennie, De Ligt (J). Recupero: 2′ – 3′.

 

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x