Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Dieci calciatrici della Juventus Women sono in isolamento volontario a seguito della trasferta con la Nazionale per l’Algarve Cup. Lo ha fatto sapere la società bianconera attraverso un comunicato.

Juventus Women, 10 tesserate all’Algarve Cup

Le dieci calciatrici della formazione femminile della Juventus che hanno partecipato con la Nazionale all’Algarve Cup osserveranno un periodo di isolamento domiciliare volontario. La competizione di categoria che si tiene nell’omonima regione portoghese ha visto la squadra azzurra protagonista fino alla finale dell’11 marzo scorso. Gara che l’Italia non ha potuto giocare vista l’impossibilità di trovare una compagnia aerea che garantisse il rientro in patria a causa dell’emergenza Coronavirus.

Embed from Getty Images

Per la cronaca infatti, la Germania ne è uscita vincitrice a tavolino e tutte le gare giocatesi il 10 marzo sono state a porte chiuse. Al triste epilogo calcistico, si è aggiunto quello sanitario: le dieci convocate juventine dovranno stare a casa per precauzione nelle prossime settimane. Di seguito il comunicato ufficiale apparso sui canali della Juventus F.C.

Juventus Women: il comunicato integrale

Juventus comunica di aver disposto l’isolamento volontario domiciliare per dieci calciatrici delle Juventus Women e della Nazionale Italiana che, durante la trasferta o il viaggio di ritorno dall’Algarve Cup, potrebbero aver avuto contatti con un soggetto che si è successivamente rivelato positivo al COVID-19. Si specifica che le calciatrici sono tutte asintomatiche”.

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi