Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

La Juve Stabia vince 2-1 contro la Vibonese ed approda in serie B per la terza volta nella sua storia. Decisiva la rete di Mezavilla ad inizio ripresa.

 

Campionato Serie C -Round numero 36. Stadio Romeo Menti di Castellammare di Stabia.

Juve Stabia : Branduani, Vitiello, Marzorati, Troest, Germoni, Calò, Mezavilla, Carlini, Melara, Elia, Paponi. All Caserta

Vibonese : Mengoni, Finizio, Silvestri, Maciucca, Collodel, Obodo, Scaccabarozzzi, Taurino, Bubas, Allegretti. All Orlandi

Primo Tempo : Al pronti via arriva subito la prima occasione della Juve Stabia con Elia che spaventa gli ospiti con un colpo di testa. Al minuto 9 arriva il vantaggio della Juve Stabia, Vitiello viene stesso in area da Obodo e per il direttore di gara è rigore,Paponi dagli undici metri non sbaglia. La Vibonese prova a svegliarsi ma Melara al 25′ impegna il bravo Mengoni. Arriva la risposta della Vibonese con Allegretti che impegna Branduani. Alla mezz’ora arriva il pareggio della Vibonese. Branduani fa fallo ed è ancora rigore, Sergio Bubas fa 1-1. Ancora Ospiti pericolosi, missile di Collodel e la Traversa salva Branduani. Prima del The Caldo arriva ancora una occasione per la Juve Stabia con Paponi che da Buona posizione spara addosso a Mengoni. Arriva anche il palo di Elia dopo una bella azione personale. Si va al riposo con il risultato di parità.

Secondo Tempo: La seconda frazione inizia subito con due emozioni, la prima con Carlini che si divora la palla del vantaggio, poi con Mezavilla che al 48′ impatta la palla che vale il vantaggio. Il Brasiliano bissa dopo Lentini.
Le vespe insistono, punizione di Calò ma il portiere ospite dice di no.
Il portiere Mengoni diventa protagonista, parando su Paponi. Il finale scorre dolce la Juve Stabia è promossa in Serie B.

 

Gianluca Apicella

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi