Register
A password will be e-mailed to you.

La Juve Stabia, ritrova una vecchia conoscenza

Verso Verona, le vespe ritrovano Samuel Di Carmine da avversario, un giocatore che ha appassionato e fatto disutere tanti fans della Juve Stabia.

La Juve Stabia, ritrova una vecchia conoscenza. A Verona le vespe troveranno Samuel Di Carmine, uno dei giocatori più discussi con la maglia delle vespe. Un fenomeno per molti, uno che sparava a salve per altri. Di Carmine ha realizzato tanti goal importanti e belli ma il giocatore si è spesso macchiato di errori grossolani e rigori sbagliati. Un personaggio che sicuramente fa discutere e che appassiona tanti tifosi della Juve Stabia. Nella sfida contro il Verona sarà sicuramente uno degli Amarcord e pericoli maggiori.

Con la Juve Stabia

Il 24 giugno 2011 Fiorentina e Frosinone inizialmente rinnovano la comproprietà del giocatore;[8] tuttavia sei giorni dopo il club viola risolve anticipatamente la compartecipazione a suo favore, per poi cederne la metà del cartellino al Cittadella.

In Veneto disputa l’intero campionato da titolare, totalizzando 38 presenze e 8 gol. La stagione successiva resta ancora in maglia granata. In estate, dopo che le due società non riescono a trovare un accordo, viene riscattato dal Cittadella alle buste;così gioca ancora da titolare, ma il rendimento scende.

Il 10 luglio 2013 viene ingaggiato dalla Juve Stabia per la stagione 2013-2014. L’11 agosto seguente esordisce con la sua nuova squadra in Coppa Italia contro il Gubbio, trovando anche il gol nel 3-0 finale per i campani. Chiude la stagione con 6 gol in 29 presenze; rimane alle Vespe anche nella stagione 2014-2015, giocata in Lega Pro dopo l’ultimo posto in Serie B nella stagione precedente.

Il calciatore con la maglia del Perugia ha fatto benissimo diventando uno degli idoli della tifoseria con gol pesanti e mai banali. Un personaggio che fa discutere e che appassiona il popolo delle vespe.

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi