Accedi
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
Home

La pista Lozano sembrava essersi raffreddata. Ma non è così. Anzi il contrario. Dopo un incontro fra le parti in causa, ovvero Raiola, Giuntoli e il PSV. Ancelotti aveva più volte richiesto l’esterno d’attacco messicano ma, all’inizio, il club aveva fatto muro. Cinquanta milioni non negoziabili.

Inoltre sul giocatore c’era la concorrenza del PSG. Ma il club francese, con l’arrivo di Leonardo, ha deciso di ritirasi dall’affare. E, considerando anche i 36 milioni chiesti dalla Roma per Manolas, l’acquisto è uno sforzo economico non indifferente. Ma era necessario per persuadere Lozano: l’offerta è di quattro milioni a stagione per un cinque anni più bonus, ma su quelli resta da lavorare . Unico nodo: la questione sui diritti d’immagine. Aurelio de Laurentiis chiede il 50%, mentre il giocatore vuole il 60%.

Si tratta, però, di questioni che possono essere superati, ed infatti Raiola che ha già dato l’ok all’operazione. Resta da attendere la risposta del PSV ma, anche in questo caso, filtra ottimismo. La prossima settimana potrebbe essere decisiva: aiuta, in questo caso, che Lozano non prenderà parte alla Gold Cup con il Messimo, la competizione dedicata alle Nazionali nord e centro americane, a causa dell’infortunio con il quale ha chiuso la stagione: senza un’ulteriore vetrina e senza la necessità di attendere il termine della kermesse, tutto potrebbe essere più rapido.

 

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi