" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

MARSALA – CITTÀ DI GELA 1-0 .

Gli azzurri volano a 50 punti grazie ad una punizione di Candiano

LA CRONACA:

Mister Vincenzo Giannusa schiera i suoi con il 4-3-3 con capitan Nagib Sekkoum mezzala sinistra e Lorenzo Galfano, quindicenne classe 2003 al debutto assoluto (in campo grazie a una speciale deroga della F.I.G.C.) all’ala destra; mister Salvatore Brucculeri risponde con il 4-3-3 con capitan Pietro Sicignano al centro della difesa e Dieme terminale d’attacco.
Partono forti i lilibetani: punizione di Sekkoum al 4′ e Castaldo deve inventarsi una paratona per mantenere il risultato. Al 6′ è il Città di Gela a sfiorare il gol: Ragosta sfugge a Benivegna e trova Dieme tutto solo in area, ma il colpo di testa si spegne alto. Al 10′ arriva l’unico gol della gara: punizione praticamente fotocopia a quella in apertura, ma sul punto di battuta si porta Candiano che fulmina il portiere ospite facendo esplodere l’entusiasmo del pubblico. Il Marsala gioca meglio e legittima il vantaggio al 22′, quando una sassata di Sekkoum si spegne a pochi centimetri dal palo. Al 42′ Sicignano da calcio d’angolo svetta di testa impegnando Giappone. L’ultima occasione del tempo è per i nisseni: al 45′ Giappone non è troppo preciso in uscita, Ragosta raccoglie e scarica in porta trovando Maraucci sulla traiettoria.
Nella ripresa molto più convincenti i gelesi. Al 77′ però, uno squillo azzurro potrebbe chiudere l’incontro: contropiede quattro contro uno, Manfrè però non è letale al tiro. All’83’ Ragosta su punizione fa gelare il sangue al pubblico di casa, col suo tiro da calcio di punizione che dà l’illusione del gol. Il Marsala regge, e si accomoda a quota “50”.

I TABELLINI:

Marsala – Città di Gela 1-0 (1-0 p.t.)
Marsala: Giappone (’01), Benivegna (’00), C. Galfano (’99), Sekkoum (K), Maraucci, Fragapane, L. Galfano (’03) (56′ Napolitano (’99)) (72′ Mazzara (’00)), Lo Nigro, Balistreri, Candiano (77′ Ciancimino (’99)), Bonfiglio (56′ Manfrè). A disposizione: Compagno (’99), A. Rallo (’00), Patti (’01), Giuffrida (’99), Genna (’01).
Allenatore: Vincenzo Giannusa.
Città di Gela: Castaldo (’00), Mengoli (’98), Misale (56′ Sowe), Schisciano (’98), Sicignano (K), Brugaletta, Mileto, La Vardera (’99), Ragosta, Retucci (’00), Dieme (72′ Mannoni). A disposizione: Pizzardi (’00), Di Domenico (’98), Mauro (’00), Selvaggio (’99), Aveni, Costarelli (’01).
Allenatore: Salvatore Brucculeri.
Arbitro ed Assistenti: Sig. Graziella Pirriatore della Sez. A.I.A. di Bologna; Sigg. Michele D’Ambrosio della Sez. A.I.A. di Torre Annunziata (NA) ed Emanuele Santoruvo della Sez. A.I.A. di Piacenza.
Rete: 10′ Candiano (M).
Ammonizione: Lo Nigro (M).
Espulsioni: /.
Corner: 4 a 6 per il Città di Gela.
Recuperi: 1′ p.t. e 5′ s.t.
Spettatori: 1000 circa.
Note: /.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami