Napoli Bologna la disfatta dei campioni d’Italia

Sabato 11 maggio 2024, Stadio Diego Armando Maradona. Il Napoli affronta il Bologna di Thiago Motta.

Proiettato in area Champions il Bologna si presenta nell’impianto di Fuorigrotta con l’intento di far un risultato positivo.

Nel Napoli scendono in campo: Meret, Di Lorenzo, Rrahamani, Juan Jesus, Oliveira, Cajuste, Lobotka, Anguissa, Politano, Osimhen e Kvaratskelia. Tecnico Francesco Calzona.

Alle ore 18:00, il Sig. Pairetto della sezione di Nichelino, fischia l’inizio di gara di un primo tempo che il Napoli vive da incubo.

Al tredicesimo, infatti il Bologna si trova avanti già di due a zero.

Nessuna misura tra i reparti per il Napoli che appare frastornato sia sul primo che sul secondo goal degli Emiliani.

Al nono Odgaard, defilato a destra in area azzurra crossa al centro dove, complice una deviazione di Oliveira, il pallone arriva a Ndoye sulla sinistra che da solo mette in rete. Uno a zero.

Solo tre minuti dopo, al dodicesimo, su corner a favore del Bologna, batte Urbanski che pesca Posch dalla parte opposta del punto di battuta. In numero tre del Bologna insacca per la seconda volta la porta del Napoli, praticamente indisturbato.

La reazione di un Napoli frastornato appare sterile. In campo si vede una squadra priva di idee e non consapevole di poter riprendere la gara, nonostante ancora settantacinque minuti da giocare.

L’occasione ghiotta per gli azzurri arriva al ventesimo, quando Osmhen viene atterrato in area dal capitano Freuler. Dal dischetto Politano spreca in malo modo e la gara resta sul risultato di Napoli zeroBologna due.

Matteo Politano
Matteo Politano.

Il resto della gara è solo accademia per il Bologna che consolida la sua storica posizione in Champion League.

Gli Emiliani non disputano una grande gara ma vengono favoriti da un Napoli irriconoscibile che nelle ultime cinque gare di campionato, non ha collezionato neanche una vittoria.

A questo punto della stagione, per il Napoli emergono tutti i limiti di un percorso a dir poco fallimentare!

Fuori da ogni competizione europea, ciò che non accadeva da più di dieci anni.

E mentre il Bologna viene abbracciato dai duemila tifosi, sistemati nel settore ospiti del Maradona, il Napoli si rinchiude in un assurdo silenzio stampa.

Silenzio stampa che parla tantissimo, facendo capire che ormai c’è un fortissimo dissidio tra i calciatori stessi, tra tra staff tecnico ed atleti e soprattutto con la dirigenza societaria.

Tutte queste incomprensioni mortificano in malo modo il pubblico ed i tifosi del Napoli, che nonostante una gara dove gli azzurri non avevano più nulla da chiedere, sono accorsi in trentamila e per l’ennesima volta si sono visti violentati nel “proprio sogno nel cuore”.

Tabellino di Napoli 0 – Bologna 2.

Marcatori: 9′ p.t. Ndoye (B), 12′ p.t. Posch (B).
Assist: 9′ p.t. Odgaard, 12′ p.t. Calafiori (B).
NAPOLI: Meret, Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Olivera (36′ s.t. Mazzocchi), Anguissa (36′ s.t. Traore), Lobotka, Cajuste (27′ s.t. Raspadori), Politano (16′ s.t. Ngonge), Osimhen, Kvaratskhelia (36′ s.t. Simeone). All. Calzona.

BOLOGNA: Ravaglia, Posch, Lucumì, Calafiori, Kristiansen, Freuler (37′ s.t. El Azzouzi), Aebischer, Odgaard (11′ s.t. Orsolini), Urbanski (27′ s.t. Fabbian), Ndoye (11′ s.t. Saelemaekers), Zirkzee (27′ s.t. Castro). All. Thiago Motta.

Arbitro: Pairetto di Nichelino, assistito da Peretti e Colarossi, con il IV uomo Marcenaro. Doveri e Abisso rispettivamente al Var ed all’Avar.
Ammoniti: Kvaratskhelia (N), Cajuste (N), Lucumì (B).

Note: Spettatori circa 30.000, recupero un minuto nel primo tempo; quattro nel secondo tempo.

 

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Elezioni Comunali Castellammare di Stabia una chiacchierata con Gianfranco Piccirillo

Elezioni Comunali Castellammare Di Stabia.Abbiamo raggiunto Gianfranco Piccirillo candidato al Consiglio Comunale con Vicinanza Sindaco con la lista civica "Con la Città." Cosa ti ha...

Wearable technology nella sanità: la tecnologia al servizio della salute

Wearable technology nella sanità: tutte le svolte della medicina del futuro.

Trapani, Torrisi: “Affronteremo una squadra che ha un grande blasone”

Il tecnico del Trapani ha parlato in conferenza stampa di questa ultima gara del girone di Poule Scudetto che mette in palio la semifinale.

Napoli, brutto incidente coinvolge 4 auto ed uno scooter

Un tamponamento a catena a Napoli nel pomeriggio di ieri ha causato il ferimento di un padre e della sua figlia, entrambi su uno...

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA