Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Torino-Napoli regala l’ennesimo show degli azzurri in campo, con i partenopei che regalano spettacolo in un campo difficilissimo

La partita

In realtà Torino-Napoli non è mai iniziata. Tutti problemi della vigilia, tensione societaria De Laurentiis-Sarri e la pauradi andare in un campo ostile e che aveva visto vincere solo la grande Juventus, vengono spazzati via al minuto 7, con un’azione capolavoro che porta Callejon in rete.

Gli azzurro spingono costantemente e senza mai rischiare, sciupando tante occasioni e subendo qualche errore arbitrale (rigore non assegnato per fallo di mani di Molinaro e fuorigiochi inesistenti).

Al riposo sul vantaggio minimo, la ripresa è uno show continuo con gol e azioni spettacolari. Gli azzurri vanno in gol in 18 minuti, dal minuto 15 al minuto 33, per ben quattro volte: Insigne al 15′, Mertens al 27′, Callejon al 31′, Zielinski al 33′. Tutte le azioni del gol sono frutto di uno strapotere fisico e tattico del Napoli. Ennesimo capolavoro di Sarri.

I numeri

I numeri azzurri a due giornate dal termine sono impressionanti. 86 gol realizzati, tridente con Mertens a 25 reti, Insigne è arrivato a 16, mentre Callejon è a quota 13 con la doppietta di oggi. Ad oggi il Napoli ha eguagliato, con 46 reti, il record dei gol in trasferta di tutti i tempi (nella Serie A a 20 squadre) appartenente alla Juventus dal 1949/50.

La classifica

In attesa di Roma-Juventus, big match della giornata che può assegnare lo scudetto ai bianconeri, gli azzurri si portano avanti alla Roma a due giornate dal termine. La griglia Champions League è tutta ancora da scrivere.

Juventus 85
Napoli 80
Roma 78
Lazio 70
Atalanta 66
Milan 60
Fiorentina 59

Il tabellino di Torino-Napoli 0-5

Reti: Callejon al 7′ p.t., Insigne al 15′, Mertens al 27′, Callejon al 31′, Zielinski al 33′ s.t.

Torino (4-2-3-1):Hart; Zappacosta, Rossettini, Carlao, Molinaro; Benassi (dal 7′ s.t. Gustafson), Baselli (dal 30′ s.t. Obi); I.Falque, Ljaijc, Boyé (dal 14′ s.t. Iturbe); Belotti. (Padelli, Cucchietti, Castan, Maxi Lopez, Valdifiori, Barretta, Lukic, Avelar, De Silvestri). ALL. Lombardo (squalificato Mihajlovic)

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan (dal 18′ s.t. Zielinski), Jorginho, Hamsik (dal 21′ s.t. Rog); Callejon (dal 36′ s.t. Milik), Mertens, Insigne. (Rafael, Sepe, Strinic, Giaccherini, Maggio, Chiriches, Pavoletti, Diawara, Tonelli). ALL. Sarri.

Arbitro: Irrati di Pistoia.

Ammoniti: Baselli, Guastfson, Albiol

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x