" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Premier League: Alla loro prima sulla panchina di Leicester e Fulham, Rodgers e Parker steccano la prima. Leicester sconfitto dal Watford e Fulham dal Chelsea.

Embed from Getty Images

Premier League: Al suo ritorno in Premier League, Brendan Rodgers stecca la prima alla guida del Leicester. Lasciato il Celtic per un campionato più impegnativo, in soli 4 giorni non poteva cambiare il mondo, ma l’inizio sembra promettente. Andati in svantaggio dopo soli 5′ grazie al colpo di testa di Deeney su punizione battuta da Deulofeu, il foxes riescono a pareggiare nella ripresa con il suo attaccante principe Jamie Vardy. Quando la partita sembrava indirizzata al pareggio al 92′ un rapido contropiede di Deeney metteva Gray davanti a Schmeichel per il gol del 2-1 definitivo. Tre punti per la squadra di Gracia per una classifica che ad inizio stagione nessuna s’aspettava. Per il Leicester invece l’inizio di una nuova era che i tifosi sperano sia come tre anni fa. Attimi di paura nel primo tempo per una scontro FosterVardy.

Stesso discorso per il Fulham e Scott Parker. Al Craven Cottage, il Fulham tiene testa al Chelsea di Maurizio Sarri che deve ringraziare Higuain e Jorginho che hanno segnato le due reti e il figliol prodigo Keppa per aver salvato il risultato nel finale. Per i cottagers pareggiava momentaneamente Chambers e nel 5′ di recupero Sessegnon vede la sua rete del pareggio annullata per un millimetrico fuorigioco. Per il Chelsea una vittoria che gli tiene attaccati alla zona Champions. Per Scott Parker un impegno difficilissimo salvare il Fulham ma la squadra vista oggi può ambire anche all’impossibile.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami