Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Premier League: Capolavoro Southampton. Rimonta e batte gli Spurs. Vittorie importanti del Cardiff e il Brighton in casa del Crystal Palace. Prima vittoria per Rodgers. Il City a +4. Questo ed altro nella 30^ di Premier.

Premier League: Lotta salvezza in primo piano. Le vittorie di Southampton e Cardiff accorciano la classifica. Ora sono in dieci che tremano.

Cominciamo allora con il capolavoro dei Saints che al St. Mary’s batte in rimonta un Tottenham priva in panchina di Pochettino squalificato per due turni. In vantaggio con Kane al 26′ gli Spurs subiscono la rimonta del Southampton in 5′ dal 76′ all’81’ grazie alle reti di Valery e Ward-Prowse. Tre punti fondamentali per la salvezza mentre per Pochettino ed i suoi una sconfitta che può compromettere la loro terza posizione.

Altrettanto pesanti i tre punti conquistati dal Cardiff sul West Ham grazie a due reti in apertura dei due frazioni di gioco con Hoilett e Camarasa oggi il migliore dei suoi. Con i suoi 28 punti e i 38 del Leicester ci sono 10 punti di differenza e con 24 punti ancora in palio il miracolo può ancora compiersi.

Tre punti d’oro anche per il Brighton che espugna il campo del Crystal Palace grazie alla rete dell’ex Murray in campo per l’imprevista indisponibilità di Andone nel primo tempo e il gol vittoria nei secondi 45′ di Knockaert con un’azione personale. Tra le due reti il pareggio momentaneo di Milivojevic su rigore. In classifica i Gabbiani agganciano le Aquile ma il pericolo retrocessione e sempre dietro l’angolo.

Spacciati il Huddersfield sconfitto in casa dal Bournemouth in rete con Fraser e il Fulham che cade a Leicester 3-1 grazie ad un strepitoso Vardy che confeziona il vantaggio di Tielemans e poi segna una doppietta dopo che gli Cottagers pareggiavano ad inizio ripresa con Ayite. E la prima di Brendan Rodgers.

Da cardiopalma il successo del Newcastle che dal 0-2 rimonta e vince 3-2 sull’Everton con un Pickford inguardabile.

Infine il successo 3-1 firmato Sterling del City sul Watford. Risultato maturato nel secondo tempo e indiziato da un gol in sospetto fuorigioco che viene in primo luogo annullato dal guardalinee e convalidato dall’arbitro Tierney dopo un conciliabolo durato 3 minuti con il suo assistente. City a +4 in testa alla classifica in attesa dell’Liverpool che ospita il Burnley oggi.

 

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi