Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Ecco a voi le pagelle, con tutti i voti dei giocatori Toffees, dopo Burnley vs Everton 2-1.

STEKELENBURG: 5 – E’ forse la prima partita in cui non riesce ad arrivare alla sufficienza. Il primo gol è purtroppo frutto di un suo svarione, che regala la palla a Vokes libero di realizzare la rete. Sul secondo gol invece non può niente.

COLEMAN: 5.5 – Ci mette tanta voglia e grinta, ma gli errori tecnici praticamente non si contano. Migliora alla distanza, ed è comunque uno dei protagonisti del forcing dell’Everton.

WILLIAMS: 6 – Tenta di tenere in piedi la difesa, e ci riuscirebbe anche, non fosse per quei due episodi in cui non può però fare granché. Acquisto azzeccatissimo.

JAGIELKA: 5 – Forse l’età comincia a farsi sentire. Non è la prima volta in questa stagione che gioca una partita al di sotto delle aspettative, deve tornare in forma al più presto, altrimenti Koeman dovrebbe pensare a sostituirlo (almeno momentaneamente) con Funes Mori.

OVIEDO: 5.5 – Spinge poco e quando lo fa, lo fa in modo piuttosto disordinato, senza riuscire ad arrivare mai sul fondo. In fase difensiva soffre poco o niente, anche per le poche volte in cui il Burnley si affaccia in attacco.

GUEYE: 7.5 – Incredibile. Non ricordo un giocatore che in circa 10 partite ha stregato in questo modo tutti i tifosi dell’Everton. Abbina la quantità a tanta qualità e si fa sentire molto anche in fase di impostazione. Il gol del pareggio nasce da un suo grande recupero nel cerchio di centrocampo.

BARRY: 6.5 – La spalla perfetta per uno come Gueye, che corre molto in avanti e indietro. Molto preciso tatticamente, cerca sempre di far salire la squadra con le sue geometrie.

BOLASIE: 5.5 – Oltre il gol, il nulla. Deve imparare a passare la palla ai compagni, perché intestardirsi nei dribbling lanciando il pallone per poi corrergli dietro serve a poco, soprattutto quando giochi contro una squadra chiusa come il Burnley. Ha comunque il merito di trovare il gol del pareggio.

BARKLEY: 5 – Partita anonima, come d’altronde anche la maggior parte delle altre giocate in questa stagione. Tenta qualche tiro dalla distanza, ma i difensori Clarets sono sempre abili nel respingerli e le sue giocate si concludono con un nulla di fatto.

MIRALLAS: 6 – Grande sacrificio per il belga, che si abbassa molto sulla linea dei centrocampisti ed aiuta anche Oviedo in difesa. Ma questo sacrificio difensivo lo “costringe” a perdere incisività in avanti.

LUKAKU: 6 – Fornisce un gran numero di sponde ai compagni, che però non riescono a sfruttare a dovere gli spazi che gli crea portandosi dietro sempre un paio di difensori. Oggi gli è mancato soltanto il gol.

DEULOFEU: 6 – Entra in campo con grande grinta e tenta di metere subito in difficoltà i difensori avversari con le sue giocate in velocità.

CLEVERLEY: s.v.

VALENCIA: s.v.

KOEMAN: 5.5 – La sua squadra gioca bene, ma purtroppo viene condannata da due episodi. Forse poteva gestire le sostituzioni in maniera diversa, ma evidentemente i giocatori a sua disposizione non erano ritenuti pronti per scendere in campo. Adesso testa alla prossima partita.

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi