Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Dopo le tantissime voci, è arrivata finalmente la verità sul caso Maguire. Il difensore ha firmato per il Leicester City.

Duro colpo quanto prevedibile per le Tigers, infatti dopo la super stagione del roccioso difensore, erano tutti certi al KCOM che non sarebbe rimasto. Harry, arrivato all’Hull City nell’estate 2014 dallo Sheffield United, era da subito nei progetti di Steve Bruce. L’ex allenatore dell’Hull aveva richiesto fortemente il difensore dopo l’addio di McShane. Dopo la prima stagione spesa tra il prestito al Wigan e poche presenze, ha trovato la sua dimensione la stagione successiva diventando un’ottima riserva di Davies e Dawson. L’esplosione è avvenuta al ritorno in Premier, risultando fondamentale per la difesa. Nonostante la retrocessione, ha sfoggiato prestazioni incredibili salvando diverse volte le Tigers. Slutsky dovrà ricostruire, serviranno almeno due difensori centrali per sopperire già a due partenze importanti (Davies, Maguire), e non solo, visto che sembra che Robertson, Grosicki, Huddlestone ed Hernandez non rimarranno nella città della cultura 2017.

Per il Leicester è un buonissimo acquisto anche considerando il prezzo (12 milioni più bonus). Per Harry invece, è arrivato il momento delle conferme e chissà anche di una chiamata da Southgate, che avrebbe già meritato nel periodo ad Hull.

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x
Enable Notifications.    Ok No thanks