Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Salernitana-Pescara: le probabili formazioni

Oggi alle 18:00 ci sarà l’esordio in campionato della Salernitana allo stadio Arechi contro il Pescara. I granata in questa stagione non partono come favoriti dopo la delusione dell’anno scorso, terminata con una  salvezza afferrata in extremis solo ai calci di rigore nella sfida play-out contro il Venezia. La dirigenza granata in questa stagione ha puntato sulla voglia di rivalsa del gruppo e ha affidato la panchina ad una vecchia volpe come Giampiero Ventura. Mentre gli avversari del Pescara vogliono recitare un ruolo da protagonista in questa serie B 2019-2020 affidando la panchina ad un giovane esordiente, Luciano Zauri che ha allenato lo scorso anno la primavera degli abruzzesi.

Come arriva la Salernitana

I granata hanno diverse defezioni sopratutto in difesa dove in settimana si è fermato Billong per un risentimento muscolare, oltre Mantovani che è fermo da metà luglio ed ha saltato tutto il ritiro estivo. Gli altri indisponibili sono  Lombardi  anche lui fermo per un piccolo risentimento muscolare che gli preclude il suo impegno a scopo precauzionale per evitare un infortunio più serio. L’altro indisponibile è Cerci che sta effettuando una preparazione personalizzata per essere al top nelle successive partite. Mister Ventura giocherà con il 3-5-2 come nelle precedenti partite di coppa Italia. In difesa si rivede Migliorini insieme a Karo e Jaroszynski; sulla corsia  destra ci sarà Cicerelli che prende il posto dell’infortunato Lombardi, con Kiyine  sul lato sinistro. In attacco Ventura farà giocare la coppia Jallow-Giannetti che vogliono affiatarsi sempre di più per iniziare a segnare gol pesanti con la maglia granata.

Come arriva il Pescara

Mister Zauri anche lui è alle prese con diverse assenze, non saranno del match Crecco, Vitturini (si parla di un possibile trasferimento alla Salernitana), Marafini, Farelli, e dello squalificato Scognamiglio ex di turno ha giocato nella primavera della Salernitana senza mai esordire in prima squadra. In difesa giocherà Del Grosso a presidiare la corsia sinistra, con Balzano a destra e Bettella e l’esperto Campagnaro  al  centro della difesa. In attacco c’è un ballottaggio  fra Brunori e Cisco per affiancare Galano e Tumminello.

Le probabili formazioni

SALERNITANA (3-5-2): Micai; Karo, Migliorini, Jaroszynski; Cicerelli, Akpa Akpro, Di Tacchio, Firenze, Kiyine; Jallow, Giannetti. A disp.: Russo, Vannucchi, Carillo, Lopez, Maistro, Morrone, Odjer, Kalombo, Calaiò, Djuric, Musso. All.: Giampiero Ventura.

Pescara (4-3-3): Fiorillo; Balzano, Campagnaro, Bettella, Del Grosso; Busellato, Ventola, Ndiaye; Galano, Cisco, Tumminello. A disp.: Kastrati, Sorrentino, Ciofani, Zappa, Cipolletti, Memushaj, Bruno, Palmiero, Kastanos, Borrelli, Maniero, Di Grazia, Brunori. All.: Luciano Zauri.

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi