Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Il derby e’ della Super Lazio!

Il derby della capitale finisce con un netto 3-0 per i ragazzi di Simone Inzaghi che si prendono tre punti molto importanti per la classifica. Roma troppo distratta in difesa.Immobile prima e Luis Alberto poi sembrano gia chiudere la gara nella prima frazione. Lo stesso Luis Alberto trova poi il tris definitivo. Reina ha compiuto una sola parata nei munuti finali e questa la dice lunga sull’andamento della sfida. Lopez e’ risultato il migliore dei giallorossi salvando la sua comitiva in un paio di occasioni. Partita perfetta per la Lazio e migliore in campo Lazzari che sulla fascia ha fatto il bello e cattivo tempo, rubando anche la scena a Luis Alberto autore di una doppietta. Acerbi ha fatto fare brutta figura a Dzeko, insomma notte da dimenticare per la Roma mentre la Lazio si gode i riflettori sulla capitale.

Il tabellino della partita

RETE: 15′ Immobile, 24′ Luis Alberto; 67′ Luis Alberto

LAZIO (3-5-2): Reina; Luiz Felipe (68′ Patric), Acerbi, Radu (84′ Hoedt); Lazzari, Milinkovic, Leiva (64′ Escalante), Luis Alberto, Marusic; Caicedo (64′ Akpa Akpro), Immobile (84′ Muriqi). A disp.: Alia, Furlanetto, Armini, Parolo, Czyz, Lulic, Pereira, Correa. All.: Inzaghi.

ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini (69′ Borja Mayoral), Smalling, Ibanez; Karsdorp, Veretout (45′ Pedro), Villar (58′ Cristante), Spinazzola (69′ Bruno Peres); Mkhitaryan, Pellegrini; Dzeko. A disp: Fuzato, Farelli, Kumbulla, Fazio, Juan Jesus, Diawara, Podgoreanu, Perez. All.: Paulo Fonseca

ARBITRO: Orsato

AMMONITI – Milinkovic-Savic, Radu, Mancini, Acerbi, Smalling, Luiz Felipe, Leiva, Pedro, Mkhitaryan

Il migliore in campo e peggiore in campo

Luis Alberto 8: Una doppietta nel derby lo fa entrare nella gloria eterna per il popolo biancoceleste, ogni volta che tocca palla riesce a mandare in tilt la difesa giallorossa.

Lazzari 8: Non segna ma e’ una spina nel fianco della difesa della Roma. Corre come un Bolt e come un fulmine spacca la partita facendo saltare il banco

Ibanez 4: Viene mandato in crisi dalla velocita’ di Lazzari, va spesso in tilt ma non e’ l’unico colpevole della sconfitta giallorossa

Segui sui social

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x