Juventus-Lazio 2-1, doppio CR7: si avvicina il nono scudetto consecutivo

PUBBLICITA

Juventus-Lazio termina 2-1 con i gol di Ronaldo (doppietta) e Immobile: una vittoria che avvicina ulteriormente i bianconeri al nono scudetto consecutivo. Di seguito report e tabellino del match.

Il racconto della gara

Dopo i pareggi di Inter e Atalanta, la Juventus era chiamata all’ennesimo match point della stagione, stavolta contro la Lazio. Inizio di gara molto blando, con le due squadre che si studiano e si coprono nel modo giusto. Il primo tempo non regala quindi grandi emozioni, anche se arriva un palo per parte: Alex Sandro di testa per i bianconeri, Immobile con un bel tiro da fuori. Ad inizio ripresa l’episodio che sblocca la gara: Bastos tocca di mano, con Orsato che prima assegna il calcio di punizione dal limite poi decide per il rigore dopo il consulto al VAR. Ronaldo non sbaglia: 1-0. Passano due minuti e Luis Felipe perde il pallone da ultimo uomo sulla pressione di Dybala. L’argentino si invola verso la porta avversaria, poi tocca ancora per CR7 che a porta vuota mette dentro per la doppietta personale.

Lo stesso portoghese sfiora il 3-0 con un bel colpo di testa che si stampa sulla traversa. Quando la gara sembra ormai indirizzata, la Lazio la riapre: Bonucci si addormenta su un pallone vacante e nell’intervento in ritardo colpisce un Immobile in corsa verso la sfera. L’arbitro non ha dubbi: calcio di rigore, trasformato dal bomber biancoceleste. Nel finale solito calo della Vecchia Signora, con Milinkovic-Savic che su calcio di punizione impegna seriamente Szczesny. Finisce 2-1 per la Juventus. Di seguito il tabellino della gara.

Embed from Getty Images

Il tabellino di Juventus-Lazio

Marcatori: 51′ rig. e 54′ Cristiano Ronaldo (J); 83′ rig. Immobile (L)

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, de Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Ramsey (57′ Matuidi), Bentancur, Rabiot; Douglas Costa (57′ Danilo), Dybala, Cristiano Ronaldo (89′ Rugani). A disposizione: Buffon, Pinsoglio, Demiral, Wesley, Pjanic, Muratore, Olivieri, Higuain, Zanimacchia. Allenatore: Maurizio Sarri

Lazio (3-5-2): Strakosha; Bastos, Luiz Felipe, Acerbi; Lazzari, Milinkovic-Savic, Cataldi, Parolo, D.Anderson (Vavro); Caicedo (66′ Adekanye), Immobile. A disposizione: Proto, Guerrieri, Armini, A.Anderson, Falbo, Moro. Allenatore: Simone Inzaghi

Arbitro: Orsato (sez. Schio)

VAR: Mazzoleni

Ammoniti: D.Anderson (L), Alex Sandro (J), Bonucci (J), Danilo (J)

Espulsi:

Note: 3′ e 6′ di recupero

Fonte immagine principale: Pagina Facebook ufficiale della Juventus
PUBBLICITA
PUBBLICITA

Leggi anche

Juve Stabia le vespette forza 7 a Gubbio!

Juve Stabia goleada per le vespette di Lucenti Primavera 3, Gubbio – Juve Stabia 3-7: il tabellino del match Allo stadio ”Giuliano Borgioni” si è disputata...

Torre del Greco, lidi balneari, apertura anticipata al primo maggio

Torre del Greco, firmata l'ordinanza che consente l'apertura anticipata degli stabilimenti balneari in vista della prossima stagione estiva

Il bonus in busta paga 2024, ovvero la diminuzione del cuneo fiscale

Dal 1° gennaio al 31 Dicembre 2024 i dipendenti sotto contratto potranno usufruire del bonus in busta paga 2024. Questo bonus è applicato al singolo contratto di lavoro ed è applicabile anche ai contratti part-time.

Il Milan cerca il rinnovo di Theo Hernandez

Il Milan vuole rinnovare con il suo fuoriclasse Tra gli obbiettivi del Milan sul fronte societario c'è sicuramente la volontà di arrivare al rinnovo di...

Ultime Notizie

PUBBLICITA