" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Vigilia di Milan-Sampdoria (domenica a San Siro ore 15,00). Un partita che è improvvisamente diventata di grande interesse per gli appassionati di calcio in generale a causa del ritorno in Italia di Zlatan Ibrahimovic, che dovrebbe debuttare tra le file rossonere proprio contro i blucerchiati. Una Befana col botto per il Diavolo che nella calza ritrova lo svedese dopo 8 anni!

Embed from Getty Images

Qui Sampdoria

La Sampdoria deve comunque guardare in casa propria e provare a fare punti ovunque giochi e a Milano non sarebbe stato comunque facile. Alla ripresa degli allenamenti Ranieri ha perduto Ferrari (lesione del crociato, già operato); mancheranno inoltre Bertolacci e Barreto, infortunati, e Caprari, squalificato. In compenso rientrano Bereszynski e Bonazzoli, che partiranno dalla panchina. In difesa probabile Chabot al posto di Murillo.

Embed from Getty Images

Qui Milan

In casa Milan scalpita Ibrahimovic, sebbene non giochi una partita ufficiale dalla fine di ottobre: difficile che giochi dall’inizio o, comunque, tutta la partita. In difesa rientra Hernandez e per il resto non dovrebbero esserci sorprese, specie nel tridente d’attacco di Pioli che sarà formato da Piatek, Suso e Calhanoglu.

Milan-Sampdoria: Le probabili formazioni

Ecco le probabili formazioni che scenderanno in campo.

Milan (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Hernandez; Kessie, Bennacer, Bonaventura; Suso, Piatek, Calhanoglu.

Sampdoria (4-4-2):  Audero; Bereszynski, Chabot, Colley, Murru; Depaoli, Ekdal, Vieira, Linetty; Gabbiadini, Quagliarella.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami