" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Il Pisa interessato all’ex Atalanta Simone Mazzocchi

Pisa – Secondo quanto riporta TuttoB, il Pisa sarebbe molto vicino all’acquisto dell’attaccante Simone Mazzocchi del Sudtirol. Vediamo di seguito le caratteristiche di Mazzocchi:

Simone nasce a Milano il 17 Agosto del 1998. Inizia a giocare a calcio nelle file del G.S. Villa, squadra con sede a Milano Nord, ma presto si unisce alle giovanili dell’Atalanta. A fine 2014 c’è per lui la prima convocazione con la squadra della Primavera, trovando così il debutto contro il Cittadella.

Nella stagione successiva si aggrega ufficialmente alla selezione Under 19 della squadra Bergamasca. In due stagioni con la Primavera accumula 56 presenze, siglando 16 reti. Nella stagione 17/18 arriva il trasferimento in prestito al Siracusa. In 26 presenze tuttavia, non riesce a trovare la via della rete, anche a causa del ruolo da comprimario che ha occupato nella compagine siciliana, giocando in media circa 40 minuti a partita. Nella stagione successiva si trasferisce al  FC Südtirol.

A Bolzano però riesce a ritrovare affinità con il gol, siglando 4 reti, tra cui una doppietta contro l’Albinoleffe. Le prestazioni sempre migliori convincono la squadra bolzanina ad acquistarlo a titolo definitivo dall’Atalanta, per una cifra non dichiarata. Nella stagione attuale arriva il salto di qualità. Fino ad oggi 23 presenze, un ruolo da protagonista e 10 reti siglate. Terzo nella classifica capicannonieri del girone C, ha aiutato il Südtirol ad essere nelle posizioni alte della classifica.

L’attaccante milanese ha anche vestito la maglia della nazionale italiana, totalizzando 37 presenze in tutte le nazionali giovanili azzurre, dall’Under 15 all’Under 20, siglando 7 reti.

Simone è una prima punta di movimento, abile a giocare su tutto il fronte offensivo e che fa della generosità una delle sue armi principali. Abile a giocare sia in un attacco a due, sia in attacchi con esterni alti,  grazie alla sua fisicità, 180 cm.

Il Südtirol ha acquistato il giovane attaccante a titolo definitivo, tuttavia l’Atalanta ha mantenuto un diritto di recompra esercitabile nell’estate 2021.

Questo significa che il Pisa, se volesse procedere con l’acquisto del giocatore, oltre a trattare con il club di Bolzano, dovrebbe anche superare la concorrenza dell’Atalanta che gode di un diritto di prelazione nelle sessioni di mercato precedenti a quella in cui potrà effettivamente decidere di esercitare il diritto di recompra.

Fonte: 1000cuorirossoblu

Leggi anche:

Print Friendly, PDF & Email

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami