Sorrento due importanti conferme Vincenzo Maiuri e Alessandro Amarante

 

Nel solco della continuità, il Sorrento Calcio 1945 è lieto di comunicare che il tecnico Vincenzo Maiuri ha rinnovato il suo accordo con la società rossonera per altre due stagioni e sarà dunque alla guida del Sorrento fino al 30 giugno 2025. Allo stesso modo, nell’annata che segna il ritorno del club tra i professionisti, il direttore sportivo sarà ancora Alessandro Amarante.

è arrivato a Sorrento nel corso del campionato di Serie D 2018/2019 e dopo aver conquistato la salvezza ha guidato la squadra anche nella stagione successiva quando lo stop ai campionati imposto dal Covid-19 frenò la rincorsa alla vetta del Sorrento. Tornato allo stadio Italia all’alba della scorsa annata, è stato artefice della storica promozione ottenuta ad Angri il 7 maggio.

Alessandro Amarante, già responsabile scouting del settore giovanile del Cesena, è sbarcato a Sorrento la scorsa estate dopo la parentesi con il Pisa ed una lunga esperienza con il Portici. Iscritto da quest’anno nell’albo dei direttori sportivo professionisti, ha allestito la squadra che ha centrato la promozione in Serie C. A lui sarà affidato il compito di creare il gruppo che rappresenterà i colori rossoneri nel campionato che inizierà il prossimo 27 agosto.

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Pompei scelto il nuovo allenatore

Pompei la società ha scelto Daniele Cinelli come nuovo allenatore. Il comunicato stampa ufficiale FC Pompei comunica di aver affidato a Daniele Cinelli l’incarico di allenatore...

Juve Stabia due colpi in entrata!

Juve Stabia arrivano altri due colpi in entrata come riporta una nota ufficiale della società. Il primo colpo di giornata La S.S. Juve Stabia comunica di...

Come prepararsi a un viaggio in Lapponia: abbigliamento e accessori da mettere in valigia

Ci sono viaggi che tutti sognano di fare almeno una volta nella vita. Il motivo è legato al fascino delle destinazioni, terre sospese tra...

Meglio guardare la partita o fare un’escursione sul Sentiero degli Dei? (video)

Qualche settimana fa ci siamo trovati di fronte ad un dilemma: "Meglio guardare la partita di calcio della Nazionale Italiana o fare una passeggiata/escursione sul Sentiero Degli Dei, tra Agerola e Nocelle?"

ULTIME NOTIZIE

Juve Stabia due colpi in entrata!

PUBBLICITA