La prima sconfitta casalinga per la Spal

PUBBLICITA

Il punto della tifosa Andrea:

Lunedì, 01.11.21. alle ore 15 nello Stadio “Paolo Mazza” di Ferrara si è disputata la 11^ giornata del Campionato di Serie B, la gara Spal-Perugia. Ieri al Mazza ne abbiamo visto di tutti colori…I biancazzurri vanno sotto poi pareggiano poi sbagliano il penalty e si vedono annullare un gol valido per un fuorigioco quasi inesistente/millimetrico (ci vogliono ben 4 minuti per controllare il Var)

Un pomeriggio piovoso e zeppo pieno di errori tecnici da entrambi le parti. Con questa sconfitta purtroppo la Spal scivola giù nella classifica. Serve rialzarsi, serve ripartite, serve la classica sveglia gia dalla prossima partita contro la Cremonese.

Cronaca: La Spal arriva con il quinto risultato utile di fila, il sorpasso in classifica va in fumo. Tutto da rifare. Purtroppo la squadra biancazzurra ha subito una squalifica (Viviani) e 4ben quattro infortuni (Latte Lath, Capradossi, Dickmann, Seck) in precedenza.

Avvio intenso. La Spal corre e pressa e sfiora subito il gol. Melchiorri per due volte non trova la deviazione vincente da buona posizione. La Spal gioca bene e con intensità ma non basta. Al 19′ dalla bandierina batte Burrai, Tripaldelli assiste allo stacco di Curado che di testa la mette dentro, 0-1 per il Perugia.

Ma i biancazzurri si scuotono e al 26′ pareggiano con incornata di Mancosu su assist di Mora, 1-1.

251341353 4789471751117010 9188263780023829052 n
Marco Mancosu

Atmosfera fantastica. Poi Rosi atterra Melchiorri, rigore. Dal dischetto batte Mancosu che però deposita tra le braccia di Chichizola. Rimpianto atomico. Finisce il primo tempo. Avvio di ripresa a mille. Contropiede di Crociata, palla a Colombo, Chichizola gli schiaffeggia il pallonetto, arriva Peda ed infila in rete, ma viene annullato dopo eterna attesa (4 minuti) revisione Var per millimetrico fuorigioco in partenza di Colombo.

La gara perde di brio. La Spal non ne ha più, rischia in più circostanze e viene punito nel finale al 86′ da un rigore di De Luca che accresce i rimpianti, 1-2 per il Perugia. Sconfitta indubbiamente doloroso. Risultato finale: 1-2 per il Perugia.

La Spal è scesa in campo (4-3-1-2): Seculin, Peda (cambio al 75′ Celia), Vicari, Coccolo, Tripaldelli, Crociata (cambio al 67′ Da Riva), Esposito, Mora, Mancosu, Colombo, Melchiorri (cambio al 67′ Piscopo) Allenatore: Josep Clotet

Arbitro: Luca Zufferli di Udine Reti: 19′ Curado (P), 26′ Mancosu (S), 86′ su rigore De Luca (P) Note: ammoniti: Falzerano (P), Rosi (P), Curado (P), Mancosu (S), Tripaldelli (S), Colombo (S), Coccolo (S), Piscopo (S)

La prossima gara sarà sabato, 06.11.21. alle ore 14 nello Stadio “Giovanni Zini” di Cremona contro la Cremonese.

Fonte immagine principale: Profilo Facebook Spalferrara.it
PUBBLICITA
PUBBLICITA

Leggi anche

Pasquale Luiso trova una nuova panchina

Pasquale Luiso è il nuovo allenatore del Chieti al posto di Gennaro Iezzo . Il comunicato stampa ufficiale CHIETI – Chieti F.C. 1922 comunica di...

Castellammare, al Teatro Karol “I Tre Porcellini”

Castellammare di Stabia, il classico racconto de "I Tre Porcellini" prende vita in una rappresentazione piena di divertimento e allegria offerta dal Teatro dell'Erba Matta di Savona

Forza Italia è un Centro di gravità permanente.

In tre decenni di attività politica Forza Italia celebra il primo congresso senza il suo fondatore, Silvio Berlusconi, ma gli altri due della nascita...

Il bonus in busta paga 2024, ovvero la diminuzione del cuneo fiscale

Dal 1° gennaio al 31 Dicembre 2024 i dipendenti sotto contratto potranno usufruire del bonus in busta paga 2024. Questo bonus è applicato al singolo contratto di lavoro ed è applicabile anche ai contratti part-time.

Ultime Notizie

PUBBLICITA