Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Reti a catinelle nella terza giornata di Serie B che regala mille emozioni. Ecco i 5 goals più belli di questo piovoso week-end di Serie B.

(foto in evidenza fonte Facebook)

N.5 Claudio Terzi (Spezia – Virtus Entella 2-1)

Meraviglioso e ben riuscito schema da corner ideato dallo Spezia di Fabio Gallo. Juande dalla bandierina la mette lunga sul secondo palo ad uscire con il destro, il capitano Terzi si stacca dalla marcatura e in girata di piatto destro va a pescare il palo opposto della porta difesa da Iacobucci: imprendibile. Ah già, di mestiere fa il difensore centrale.

N.4 Igor Coronado (Palermo – Empoli 3-3)

Che perla del brasiliano. Il fantasista del Palermo risulta l’acquisto più azzeccato del mercato rosanero. La 10 è più che meritata con dei gol così. Riceve da Gnahore sulla trequarti campo, defilato sulla destra. Punta l’area di rigore e dall’incrocio delle righe sfodera un destro che va a pescare l’altro incrocio, quello dei pali. La fantasia dell’ex Trapani è passata dalle vie di periferia ad incantare il capoluogo siculo.

N.3 Daniel Ciofani (Pescara – Frosinone 3-3)

Manco a dirlo, segna sempre lui: che casualità. Ancora Ciofani, che fa urlare di gioia i tifosi gialloblu giunti in Abruzzo dopo un passivo di 3-0 in 45′. Firma d’autore per un gol da bestseller. Il capitano riceve spalle alla porta un pallone sporco da Ciano (autore di una doppietta nello stesso match) e non guarda neanche i pali difesi da Pigliacelli: sa perfettamente dove sono. Ciofani lascia sfilare la sfera per qualche metro, poi al volo di collo sinistro disegna una parabola imprendibile per il portiere. Applausi e stupore dall’Adriatico di Pescara.

N.2 Giancarlo Malcore (Carpi – Salernitana 1-0)

Fulmine a ciel sereno al Cabassi di Carpi. Ha colpito ancora Giancarlo Malcore. Cross da lontanissimo di Jelenic che va a pescare l’inserimento del numero 9 biancorosso, da poco entrato al posto dell’infortunato Manconi. Coordinazione spazio-tempo da attaccante di razza e destro collo pieno al volo a battere un immobile Radunovic. Segna solo gol belli. Terzo 1-0 consecutivo per un Carpi a punteggio pieno, soprattutto grazie al suo bomber. Vale il prezzo del biglietto.

N.1 Michele Cavion (Pro Vercelli – Cremonese 1-4)

Crossami la palla che rovescio. Suo il primo posto della nostra classifica di questa settimana con una rovesciata da PlayStation, per uno che i gol in B li aveva visti solo per TV. Discesa sulla destra di Almici che pennella l’assist e Cavion, che da piccolo molto probabilmente era un appassionato collezionista di figurine, decide di segnare il suo primo gol in B in semi-rovesciata alla Calciatori Panini dal limite dell’area. Caro Carlo Parola, l’8 della Cremonese ha preso spunto.

(gol al minuto 0.14)

 

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x