Trapani-Acireale 1-1: Guarino mette paura ma Carboni la scaccia via. Finisce in parità.

Finisce il match allo Stadio Provinciale tra Trapani-Acireale sul punteggio di 1-1. Una partita dove succede di tutto con l’Acireale che era passata in vantaggio con Guarino nel primo tempo. Nella ripresa il Trapani trova in tutti i modi il pari prima sbagliando il rigore con Mascari, poi con due occasioni di Nagyir e Summa entrambe parate da Giappone ma Carboni salva tutto e fa finire la partita in parità. Il Trapani sale a 39 punti in classifica rimanendo in zona playoff. Acireale sale a 27 punti restando sempre in bilico.

PRIMO TEMPO DI TRAPANI-ACIREALE

Al 5′ calcio di punizione di Romizi, palla alta sopra la traversa. Trapani che al momento conduce il gioco e va vicino al gol del vantaggio con Kosovan dopo una triangolazione Romano e Mascari; il centrocampista va vicino al gol toccando l’esterno della rete. Al 15′ arriva la prima occasione per gli ospiti con Sbrissa ma il suo tiro è veiletario e non sorprende minimamente Summa. Al 25′ tiro dalla distanza di Kosovan parata dell’ex di turno Giappone. Occasionissima del Trapani con un tiro cross di Pipitone sulla destra, la traiettoria del pallone va a sbattare sulla traversa e va fuori. Al 26′ ancora pimpante Kosovan che si trascina tutta la difesa ospite e tira dalla distanza, palla a lato di molto. Al 33′ passa in vantaggio a sorpresa l’Acireale con Guarino che su punizione colpisce di testa e batte Summa. Sbrissa tenta la conclusione dalla lunga distanza, palla di poco a lato. Il direttore di gara concede 5 minuti di recupero per la perdita di tempo a causa dello scontro acceso tra la curva e il portiere Giappone. Il Trapani va vicino al pareggio su punizione dalla sinistra con colpo di testa di Gonzalez che finisce di poco fuori. Finisce il primo tempo al Provinciale tra Trapani-Acireale sul punteggio di 0-1. In gol Guarino per gli ospiti in maniera sorprendente.

SECONDO TEMPO

Tiro bellissimo a giro di Catania che va vicino al pareggio, ottima parata di Giappone in angolo. Al 60′ tiro di Sbrissa dal limite, parata centrale di Summa. Liga va vicino al gol del K.O. a tu per tu con Summa che gli dice di no e devia in angolo. Al 69′ tiro dalla distanza di Pipitone, palla che va di pochissimo fuori alla destra di Giappone. Musso da terra riesce a liberarsi degli avversari e tira ma Giappone non viene sorpreso. Al 71′ ancora Musso su assist di Kosovan, colpo di testa parato da Giappone. Al 78′ Mascari colpisce di testa su cross di Pipitone, palla fuori. Tiro dalla distanza di Kosovan, parata di Giappone. Il Trapani ci prova in tutti i modi a cercare il gol del pari e ci ha provato con Catania dal limite, Giappone para sicuro. Al 90′ il direttore di gara concede 4 minuti di recupero. Al 93′ il Trapani sciupa il rigore assegnato dal direttore di gara per fallo su Mascari. Lo stesso attaccante sbaglia dal dischetto con la parata di Giappone. Due occasioni nel giro di pochi per il Trapani con Nagyir prima e su angolo di Summa poi; entrambe parate da Giappone. Nel finale il Trapani trova il pari con Nagyir che su un batti e ribatti tira e trova Carboni che di tacco batte Giappone. Finisce una partita pazzesca al Provinciale tra Trapani-Acireale sul punteggio di 1-1.

TABELLINO

TRAPANI-ACIREALE: 1-1 (PRIMO TEMPO: 0-1)

Trapani (4-3-3): Summa; Pipitone, Carboni, Gonzalez, Romano (75′ De Pace); Cangemi, Romizi (68′ Panebianco), Kosovan; Catania (81′ Nagyir), Musso, Mascari. A disposizione: Di Maggio; Cellamare, De Pace, Nagyir, Marigosu, Kanoute, Oddo, Panebianco, Mangiameli. All. Alfio Torrisi.

Acireale (4-3-2-1): Giappone; Nicosia, Guarino, Brugaletta (86′ Sannia), Migliorelli; Sbrissa, Joao Pedro, Limonelli; De Martino (75′ Rotella), Ghisleni (52′ Liga); Ricciardo. A disposizione: Olivieri; Esposito, Di Domenicantonio, Virgillito, Carrozza, Di Mauro, Sannia, Rotella, Liga. All. Giovanni Ignoffo.

Reti: 33′ Guarino (A), 95′ Carboni (T)

Arbitro: Gianmarco Vailati (Crema)

Assistenti: Lorenzo Savasta (Bra), Marco Tuccillo (Pinerolo)

Note – Ammoniti: 51′ Nicosia (A). Calci d’angolo: 9-2. Recuperi: 5 pt, 4 st. Spettatori: 2003


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Savoia notizie sullo stadio

  Savoia calcio attraverso i canali ufficiali arriva un news per il campionato 2025: La Famiglia del Savoia Calcio ringrazia tutto lo staff dello stadio Vittorio...

Castellammare. 50enne minaccia agenti di Polizia Locale: denunciato

  L'uomo è stato sorpreso e sanzionato mentre sfrecciava su una bici elettrica in Villa Comunale Contrastare l'utilizzo delle biciclette a pedalata assistita in Villa Comunale....

Il quarto Memorial Peppe Rizza per ricordare la freccia di Noto

Il quarto Memorial Peppe Rizza sta per avere inizio Un evento che si rinnova da quattro anni per ricordare ed onorare la memoria di Giuseppe...

Geolier allo Stadio Diego Armando Maradona abbraccia il suo popolo di fans

Tre date ed oltre 145000 spettatori per il debutto negli stadi del rapper napoletano Emanuele Palumbo in arte “ Geolier “.

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA